Studio Aperto: tipica edizione autunnale (20 novembre 2012)

Ci• che mi colpisce Š l’assenza del ‘paese reale’. Della condizione cioŠ, in cui viviamo noi cittadini. I disoccupati, i precari, i poveri, gli umili… per Studio Aperto non esistono.

Studio Aperto, edizione delle 18.30 del 20 novembre 2012. Il folkloristico rotocalco gossiparo di Italia 1, che qualcuno s’ostina a definire “telegiornale” (per la gioia della CNN), ha ben quarantatrŠ minuti da riempire. Chebbello, non vediamo l’ora di essere debitamente informati.

Dai, Studio Aperto, informaci, siamo tutt’orecchie! Da cosa si parte? Da Avetrana, naturalmente, perchŠ il criminality show non passa mai di moda.

Crrrolla Sabbbrina, e pppiange. Fino a pppoco prima era stata padrrrona di s‚“, ci fa sapere la cronista, calcando inusualmente le consonanti per sottolineare la drrrammaticit… del momento. Solita pornografia emotiva: “Un accenno di rossore quando (Sabbbrina) Š costrrretta a raccontare gli apprrrocci intimi con Ivano“, con la madre Cosima che “la osserva con la mano davanti alla bbbocca, in evidente tensssione“. Per• checcaspita, non ci dice com’era pettinata Sabbbrina n‚ cosa ha mangiato ZiomichŠ a pranzo, quindi non Š un servizio esaustivo. P.S. = Devo farvi notare la scelta delle foto? No, vero?

E ora andiamo dal nostro inviato a Taranto, Remo Croci”. Ottimo, sai mai che possa dirci che marca di scarpe indossa Sabbbrina… il pubblico deve sapere. Mentre Remo parla scorrono immagini a caso della Misseri Family. Altro servizio in cui ripropongono lo scoop di quando hanno ficcato un microfono sotto al naso d’Ivano per la millesima volta. Riutilizzano le immagini della Misseri family andate in onda venti secondi prima, con l’aggravante d’una sordida musichina da carillon in sottofondo. L’importante, per Studio Aperto, Š capire se Ivano e Sabbbrina abbiano o meno fatto bunga bunga in auto.

Oh, ecco, il rapimento del ragionier Spinelli. Non ci abbiamo capito molto. Studio Aperto, puoi spiegarci cos’Š accaduto? Risposta: SI’. Il chiarimento Š affidato alla ben nota imparzialit… di Nicol• Ghedini, avvocato di Berlusconi, che ne approfitta per propagandare la infinita generosit… disinteressata di Silvio. A posto, no? N.B. = Lo spazio dedicato a questa vicenda Š la met… di quello occupato da Avetrana.

Uno dei punti forti di Studio Aperto: l’abnorme carrellata di cronaca nera. Minuti su minuti a base d’ammazzamenti, turpitudini e depravazioni che mettono a dura prova i nervi dell’incauto spettatore. Dal cappellano sessuomane di San Vittore al ritrovamento del cadavere d’una donna di Ostuni, dall’omicidio di un tassista riminese al detenuto morto d’overdose a Regina Coeli, Š tutto un rovistare nel torbido.

Per Studio Aperto, il tigg ggiovine, “politica” equivale a “noia colossale“. La legge di stabilit…, Napolitano, la fiducia alla Camera… si, ok, per• cheppalle. E infatti sbrigano la pratica in meno d’un minuto. Molto pi— interessante parlare del redditest, giusto per allarmare ancora un po’ la popolazione. “Sul web non rester… alcuna traccia delle risposte”, dice il servizio. Ci crediamo tutti, certo.

Dopo un quarto d’ora si ricordano della crisi israelo-palestinese. Collegamento di quaranta secondi con il Muppet inviato sul posto, poi servizio con gente che scappa, mucchi di macerie e razzi a profusione. Spazio dedicato: circa due minuti in tutto

… e cioŠ meno del dettagliatissimo resoconto sull’aereo Avana – Malpensa cascato per mille metri a causa d’un vuoto d’aria. La cronista, con tono di voce funereo, ci parla della “paura di non farcela”, di “una battaglia a nove-diecimila metri”, di “quei dieci secondi di terrore”. Insomma, peggio dei missili a Gaza.

Fermi tutti, Š il momento clou del meteo e del maltempo. Prendiamo ‘na seggiola, perchŠ ho idea che durer… parecchio. Frane, smottamenti, acquazzoni e disastri vari ci tengono compagnia per un lasso di tempo che pare non finire mai. Si collegano poi con gli USA, dove l’inviata ci racconta (abbondando coi particolari) l’ennesima sparatoria american style.

Altra perla tipica di Studio Aperto: il gossip selvaggio sulla famiglia reale inglese. Secondo un sondaggio, il principe William batte in popolarit… sua madre, la principessa Diana. CioŠ una tizia morta da quindic’anni. Complimenti per la delicatezza (e per la musichina alla Mr.Bean in sottofondo). Il segmento, neanche a dirlo, dura quasi pi— di quello israelo-palestinese.

Si entra nel 24esimo minuto di Studio Aperto. Mancano qualcosa come diciannove minuti alla fine… che razza di incubo. Come lo riempiranno mai, tutto ‘sto tempo? Ma con la amatissima ed immancabile fuffa, chiaro: il Babbo Natale d’un centro commerciale che scende con una fune per fare una sorpresa ai bimbi (ma rimane impigliato con la barba), la crociera natalizia di Laura Barriales (a novembre), lo yoga (e la erre moscia) di Fiammetta Cicogna.

Pubblicit…. Al rientro (minuto 26)… urgh, ripartono daccapo con Avetrana. Diobono, non ci credo. E invece s. Servizio (con musichine, ovvio) in cui rispiegano l’intera vicenda. Fatto ci•, altra badilata di cronaca nera con la Donna di Ghiaccio, una gelataia di Vienna che ha ucciso, fatto a pezzi e congelato marito ed amante. Pi— il crimine Š efferato, pi— son contenti.

Lady Gaga che si rotola seminuda su una torta consente a Studio Aperto di iniziare a far ci• che pi— gli piace, cioŠ spettegolare mostrando impunemente tette e chiappe. Sono infatti quasi tre i minuti dedicati alle cazzate che combina Lindsay Lohan, conditi dalle immagini di lei nuda su Playboy. C’Š poi la “gara tra vip nostrane” a chi pubblica le foto pi— osŠ sul web, inventata di sana pianta dalla giornalista e vinta – non si capisce secondo quale criterio – dalla vispa Elisabetta Canalis. Infine la rubrica “Il Meglio dei Video“, accozzaglia di mini-news rubate dal web e accompagnate da musichine pagliaccesche, che sintetizza in maniera mirabile ci• che Š Studio Aperto: una meravigliosa rappresentazione di quanto profondi possano essere gli abissi della psiche umana.

(QUI il video dell’edizione integrale)

Segui TELE DICO IO su Facebook e Twitter!

ALTRI LINK:

Elisabetta Canalis: le foto sexy su twitter, Studio Aperto e il vuoto cosmico (vai a lavorare, Eli)

Studio Aperto: top 15 delle notizie migliori del mese (aprile 2012)

E’ morto Knut: Studio Aperto in lutto

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Processo Ruby: Marianna Ferrera, ex meteorina, contro la Boccassini

Striscia di Gaza: la tregua regge, ci sia anche per la stampa ultrà

Leggi anche
Contents.media