Notizie.it logo

Simone Barbato contro Bonolis: “Mi ha fatto fuori”

simone barbato

Simone Barbato, ex naufrago de L’Isola dei Famosi, ha rilasciato una lunga intervista in cui si scaglia contro Paolo Bonolis.

Simone Barbato, ex naufrago de L’Isola dei Famosi, ha rilasciato una lunga intervista in cui si scaglia contro Paolo Bonolis e contro la trasmissione Avanti un Altro, non tralasciando Luca Laurenti. Qual è il motivo che ha scatenato l’astio del comico?

Le parole di Simone

Simone Barbato, tornato da L’Isola dei Famosi, non ha riscosso molto successo di pubblico. La sua personalità ambigua, forse all’inizio scambiata per ingenuità, è stata ben presto smascherata. Non solo dagli altri naufraghi, ma anche dai telespettatori. Ora, dopo un po’ di silenzio sul suo personaggio, torna a far parlare di sé. Questa volta le sue mire non sono rivolte agli ex compagni di gioco, ma sono tutte per Paolo Bonolis e per la sua trasmissione Avanti un Altro. Simone Barbato, intervistato da La Stampa, ha rilasciato delle dichiarazioni sconcertanti sia sul noto presentatore che sul suo braccio destro, Luca Laurenti. Simone afferma: “Mi hanno fatto fuori dal cast di Avanti un Altro e quel che mi dà fastidio è che non mi hanno sostituito con uno che fa altre cose.

No, hanno messo lì Luca Laurenti a imitare il personaggio che ho creato 4 anni fa. E questo solo perché lui è più potente di me […] Una puntata l’hanno già registrata, ho le mie fonti. Sta agli autori decidere, ma un conto è rinnovare un programma con qualcosa di completamente diverso, un altro è mantenere il personaggio ma silurare chi lo ha portato al successo. È una scorrettezza bella e buona”. Il comico è infuriato e, a suo dire, i presentatori, lo avrebbero mandato via con una semplice scusa di rinnovamento dei volti, per poi rubargli un personaggio da lui inventato. Non so che idea vi siete fatti su Barbato, ma il fatto che Paolo Bonolis e Luca Laurenti abbiano potuto sottrarre una sua invenzione mi fa sorridere, per non dire che mi fa proprio ridere a crepapelle. Se questo era l’intento di Simone, posso affermare che c’è riuscito. Risate a parte, gli autori di Avanti un Altro non hanno temporeggiato neanche un po’ per fornire una loro replica.

Le parole degli autori

Gli autori del programma hanno immediatamente fornito una replica alle accuse di Simone Barbato.

Marco Salvati, infatti, ha affermato: “Simone, quando era ospite in altri programmi si faceva chiamare sempre ‘il mimo di Zelig’, strano che abbia scoperto un improvviso attaccamento ad Avanti un Altro. Nella storia del programma c’è stata sempre una naturale alternanza di personaggi, veterani che lasciano il posto alle new entry. Quest’anno è toccato anche a lui, e lo ringraziamo per i tanti sorrisi che ci ha regalato nel corso della sua lunga militanza”. Effettivamente, Simone Barbato, ha fatto parte del cast per ben quattro anni, ma richiedere la paternità di un personaggio sembra assurdo. Se proprio vogliamo scavare nel passato, forse l’ex naufrago de L’Isola dei Famosi, non ricorda che anni e anni fa, Luca Laurenti, aveva già partorito una figura simile alla sua. Non so se ricordate, ma erano gli anni di Buona Domenica e Luca interpretava spesso un mimo, oltre ad altri mille personaggi. Consiglierei a Barbato di dare un’occhiata agli archivi dei programmi Mediaset, almeno si fa un’idea su chi sono Luca Laurenti e Paolo Bonolis.

© Riproduzione riservata
Leggi anche