Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Eliana Michelazzo, sfogo social: “Non ho truffato nessuno”

Eliana Michelazzo

Eliana Michelazzo è stanca di sentirsi accusata. L'appello sui social arriva da Ibiza e la donna sostiene ancora di essere una vittima

Eliana Michelazzo non riesce ancora a lasciarsi alle spalle l’enorme scandalo che l’ha coinvolta la scorsa primavera. Il Caso Prati, durante il quale non si è ancora capito se la Michelazzo ha svolto il ruolo di vittima o di complice del raggiro, ha letteralmente stravolto la vita dell’ex agente di Pamela Prati e continua ad avere strascichi nocivi su di lei. Dopo aver ricevuto una mail molto offensiva Eliana Michelazzo ha deciso di sfogarsi sui social attraverso una serie di storie.

Eliana Michelazzo: “Sono una persona onesta”

Da quando lo scandalo Prati è venuto alla luce, Eliana Michelazzo si è trovata letteralmente al centro di una bufera mediatica che in parte lei stessa ha contribuito a scatenare.

Grazie alle diverse interviste rilasciate a Barbara D’Urso nel corso dei suoi salotti televisivi, la Michelazzo ha sempre delineato un quadro molto dettagliato della situazione di cui sarebbe rimasta vittima per dieci anni. La trentanovenne ha sempre addossato tutte le colpe all’altra Pamela, la manager della Prati che, secondo la Michelazzo, è la vera mente dietro all’intera rete di inganni.

Continuando a ripetere in più di un’occasione di essere soltanto stata usata e ingannata da Pamela Perricciolo e da tutti coloro che, lavorando nell’ombra, l’hanno aiutata nel suo folle piano, Eliana ha sempre voluto “mettere la faccia” e raccontare la propria versione dei fatti direttamente.

Nonostante questo la donna è stata spesso attaccata anche in maniera violenta da persone che, non credendo alla sua versione, hanno continuata ad accusarla di aver imbastito assieme alla Perricciolo e alla Prati l’intera storia di Mark Caltagirone.

L’ultimo attacco è arrivato attraverso una mail che Eliana ha ricevuto mentre era in vacanza ad Ibiza con le amiche e che ha indotto la donna a sfogarsi sui social.

I messaggi di Eliana Michelazzo

Non ho truffato nessuno, ho fatto la persona onesta. Sono stata la prima ad ammettere i miei sbagli. Chiedo clemenza a chi sa. Spero si risolva il prima possibile. Non merito un trattamento così. Non è giusto. […] E’ stancante sentirsi ancora accusati per il nulla. Io non ho fatto niente.

Con queste parole, e affermando di essere intenzionata a muoversi per vie legali per non avere più pendenze con la legge, Eliana Michelazzo ha voluto difendere ancora una volta la propria versione dei fatti, chiedendo implicitamente che cessino le continue accuse che le arrivano attraverso vari canali. Per ora Eliana ha citato soltanto messaggi vocali e mail, ma è chiaro che tema anche altri tipi di attacchi. Da qualche tempo, infatti, la Michelazzo ha assunto un bodyguard che l’accompagna per gran parte della giornata senza mai lasciarla da sola.

Il libro e il film sul caso Prati

Come ha spiegato nel lungo messaggio pubblicato via social, Eliana sta disperatamente cercando di lasciarsi l’ultimo periodo alle spalle. Nel tentativo di “esorcizzare” il dolore della vicenda – e probabilmente per ricavare ancora qualche profitto economico dall’intera situazione – la Michelazzo sta contribuendo alla realizzazione di un film e di un libro che racconteranno l’affaire Prati.

E’ chiaro quindi che la donna non voglia smettere di parlare dello scandalo, ma che voglia soltanto che cessino le accuse nei suoi confronti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche