Sergio Sylvestre, gaffe in finale di Coppa Italia: dimenticato l’inno

Sergio Sylvestre è stato bersagliato sui social per aver dimenticato le parole dell'inno nazionale in diretta tv.

L’ex volto di Amici Sergio Sylvestre è finito al centro di una vera e propria bufera sui social per la sua esibizione alla finale di Coppa Italia. Sembra che il cantante abbia dimenticato un’intera strofa dell’Inno di Mameli.

Advertisements

Sergio Sylvestre: la gaffe

Che figuraccia per Sergio Sylvestre! Alla finale di Coppa Italia il cantante americano ha “saltato” un’intera strofa dell’inno nazionale, e la vicenda ha indignato il popolo della rete. Come se non bastasse Sylvestre è stato criticato anche per essersi esibito con il pugno alzato, gesto che in molti hanno visto come un chiaro riferimento alle proteste sorte negli Stati Uniti per la scomparsa di George Floyd (vicenda che, secondo il popolo del web, nulla avrebbe avuto a che vedere col contesto in cui Sylvestre si è esibito).

Dopo il putiferio scoppiato in rete il cantante si è difeso a mezzo social, affermando di essere stato molto emozionato e sconvolto durante l’esibizione. A colpire Sylvestre sarebbe stata la totale assenza del pubblico (dovuta all’emergenza Coronavirus) nello stadio: “Non sono mai stato così emozionato nemmeno ad Amici o a Sanremo. Vedere questo stadio così vuoto e sentire questa eco fortissima… Mi sono bloccato non perché mi sono dimenticato le parole, ma perché mi è venuta una tristezza molto forte. Mi sono emozionato, un palco così vuoto è un peccato”, ha affermato il cantante via social schernendosi dalle accuse. A quanto pare però, il popolo del web non avrebbe intenzione di smorzare la polemica.

Scritto da Alice
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Michelle Williams ha partorito il secondo figlio: mistero sul sesso

Cecilia Rodriguez ingrassata in quarantena: i kg presi e la dieta

Leggi anche
Contents.media