Home » Attualità » Scusa, cara Rai, ma perchŠ interrompere il Palio di Siena dopo aver comprato l'esclusiva?

Scusa, cara Rai, ma perchŠ interrompere il Palio di Siena dopo aver comprato l'esclusiva?

| |

Il Palio di Siena mi fa cagare. Così, tanto per essere schietti e diretti. Certo, il bello del Palio è l'attesa, con quella mossa infinita che tanto piace ai senesi e agli estimatori del cavallo toscano (che corre lì in piazza, non che scoppietta sulla brace), ma sinceramente lo sfrantumamento di maroni è decisamente alto per chi lo guarda da profano, tanto che solitamente la visione televisiva del Palio di Siena è intervallata da 122 altre piccole faccende domestiche. C'è anche chi è riuscito ad andare a prenotare la pizza, comprare le sigaretta, fare un giretto all'Acquafan di Riccione e tornare a Milano ritrovando i cavalli nella stessa posizione. Tanto si sa, prima di 47 ore dall'inizio della diretta Rai quei simpatici cavallucci non partono mai. Ecco. La diretta della Rai. Parliamo di questo. Mi giungono strane voci.

La simpatica Rai mesi fa ha stretto accordi con il signor Palio di Siena per trasmettere la diretta della competizione. Avrà pagato i diritti, immagino. Eh, sì. Ha speso soldi per andare lì con le telecamere, gli operatori, i commentatori, i camioncini satellitari, le luci, i carretti da far trainare ai cavalli e bla bla bla. A quanto pare la signora Rai ha però deciso durante la mossa, poco prima della carriera, parlo da profano, se sbaglio mi corigerete, di interrompere la messa in onda per proporre ai telespettatori quel popò di Tg2 di Stato.

No, dico, uno si fa un mazzo tanto per aspettare la partenza e quando ormai ci siamo tu mi interrompi il collegamento (che ci è costato, visto che era in esclusiva). Mi confermate che a differenza degli scorsi anni non c'è stato un passaggio su un altro canale?

Bah. Misteri della Rai. Misteri della gestione Rai. Misteri Rai. Misteri e basta. Comunque sia qui sotto c'è un bel video riassuntivo. A questo punto propongo di pagare il canone a C3T e Canale Civico, che se non altro hanno prodotto questo.
Detto questo massima solidarietà a quelle povere bestie che inevitabilmente – tranne quest'anno – si schiantano contro quel muro tutto bianco che tanto arrazza i simpatici signori delle contrade.

Micheal Jackson padre, video amatoriale a casa con i bambini

Quando penso al cinema italiano…

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.