Notizie.it logo

Scarpe inverno 2020: i must have della stagione

scarpe inverno 2020

Le scarpe inverno 2020 accontenteranno tutte: dai sandali (rigorosamente con calzino) agli stivali lucidi anni '70 fino alle più classiche décolleté

Le scarpe inverno 2020 hanno una caratteristica comune: sono assolutamente imprevedibili chi infatti avrebbe mai pensato di vedere sulle passerelle delle grandi case di moda calzini di lana infilati nei sandali oppure scarpe con il kitten heel che fa subito Settecento? Per non scontentare le amanti dei look più street e combat, fanno il loro grande ritorno gli anfibi al ginocchio e le sneakers rinforzate. Quest’inverno ce n’è davvero per tutti i gusti.

Scarpe inverno 2020: sandali e calzini

Al solo pensiero di infilare un paio di spessi calzini colorati in un bellissimo paio di sandali dal tacco alto molte fashioniste semplicemente rabbrividirebbero, ma pare invece che questa stramba accoppiata sia una dei must della prossima stagione.

Assolutamente nessuna vergogna, quindi: anche le scarpe décolleté con cinturino, dal tacco sottilissimo e la punta aguzza possono essere abbinate a calze spesse dai colori improbabili, producendo uno stranissimo effetto sorpresa che di certo non passerà inosservato.

Ancora più improbabili ma a quanto pare accettabilissimi in passerella sono i calzini di lana infilati nelle scarpine settecentesche, quelle dal tacco piccolissimo e alto nemmeno cinque centimetri che ricordano da vicino le scarpe del Re Sole e di tutta la sua raffinatissima corte francese.

Per stemperare tutta quell’eleganza cosa c’è di meglio un una bella calza di cotone a righe?

dinsta

Il ritorno degli stivali

Gli stivali, declinati in moltissime varianti, sono un graditissimo ritorno sulle passerelle della moda autunno – inverno 2020. Il modello più amato, per la sua portabilità ed eleganza, sarà quello degli stivali alti alla coscia, sexy, intramontabili e in grado di rendere un qualsiasi minidress trendy, sofisticato e perfetto in ogni occasione.

Altro ritorno in grande stile sono gli stivali in vernice anni Settanta con tacchi e plateau vertiginosi. Se a livello internazionale sono stati indossati da star del pop come gli Abba, in Italia sono diventati famosi grazie ai Cugini di Campagna, che li hanno orgogliosamente indossati per decenni. Gli stivali che abbiamo visto sulle passerelle hanno rinunciato completamente ai colori improbabili tipici degli anni Settanta per virare su un più accettabile nero lucido o grigio.

Gli anfibi sono il simbolo quasi universale dello streetwear: perfetti per affrontare l’inverno in città senza bagnarsi i piedi nelle pozzanghere, gli anfibi dell’inverno 2020 sono rigorosamente altissimi e vengono abbinati a stringhe colorate che ne alleggeriscono un po’ la durezza.

dinsta

Décolleté: dal classico al cinturino

A fronte di tutte stranezze che abbiamo visto sfilare sulle ultime passerelle, le più classiche décolleté nere, declinate in qualsiasi altezza di tacco e profondità dello scollo sulle dita, sono un piacevole ritorno alla normalità.

Se proprio non si può fare a meno di aggiungere un tocco originale anche alle più classiche e femminili tra le scarpe del nostro guardaroba, si può sempre puntare sulle décolleté con cinturino decorato da grossi fiocchi o formato da lussuosi nastri di seta o di raso. Ci vuole coraggio, ma in questo folle inverno 2020 tutto è possibile.

dinsta


© Riproduzione riservata
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche