Home » Televisione » Scenari dei Media » Scarlett Johansson violata dall'hackerazzo: non ci sono le prove!

Scarlett Johansson violata dall'hackerazzo: non ci sono le prove!

| ,

Hackerazzi: nessuna foto del cracker. E miliardi di foto rubate dai telefonini di Kunis, Aguilera e Johansson sui media. E se fosse solo una balla pubblicitaria?

Scarlett Johansson “hackerata”: e se fosse una balla promozionale? Dell’attrice e della stessa FBI, interessata a lanciare l’allarme Cracker?

Me ne ero già occupato qui per segnalare il sito dei sederi non famosi: gli internauti si mettono a nudo per imitare il famoso scatto osè rubato all’attrice, che sembra un’opera di David Hamilton.

Advertisements

Ma ci vuole un aggiornamento.

L’Fbi ha infatti dato grande risonanza all’arresto di un 35enne sospettato di essere l’ hacker che ha trafugato le foto osé dai telefonini dell’attrice e di altre star, come Mila Kunis e Christina Aguilera.

Molto fumo per promuovere l’operazione Hackerazzi, ma poco arrosto.

La Polizia ha impiegato 11 mesi per chiudere l’inchiesta.

Qualunque internauta può chiudere la contro-indagine in tre secondi.

Col seguente esito.

1) Nessuna foto del pericoloso hacker, tal Christopher Chaney. Che strano!

2) L’immagine rubata della Johansson gira invece su ogni media possibile, da internet alla tv, dai cartelloni ai calendari, dai tram ai risciò. Ad onta della richiesta dei legali dell’attrice di impedirne la diffusione. Eppure, sarebbe così facile denunciare i principali media!

Per Legge, l’hacker è “presunto”.

Le conclusioni dell’inchiesta Hackerazzi, pure…

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il Mastro di Chiavi (di ricerca) – edizione autunno 2011

Belen Rodriguez Video Scandalo: terremoto online, web totalmente impazzito

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.