Santoro torna in tv. Ma con che spirito?

Ormai lo saprete: da febbraio, su Raitre, rivedremo Michele Santoro; sono contento che torni a fare il suo lavoro, perchè per quanto possa essere spesso fazioso ed irritante, Santoro sa creare e condurre approfondimenti di grande interesse. Anche se ad essere sincero la mia stima va soprattutto al suo team di giornalisti, del quale avevo già parlato in questo post.
Ho però paura che il "Santoro rientrante" possa non essere più quello di una volta.

O meglio, se sarà in grado di tornare a fare il suo lavoro come ha sempre fatto, con quel minimo di faziosità congenita, allora nulla di male: avremo il solito Santoro, apprezzato da alcuni e odiato da altri.
Ma se dovesse commettere l'errore di tornare in tv carico di risentimento, la sua potrebbe trasformarsi in una stagione di caccia ai colpevoli, per di più a ridosso delle elezioni politiche.
Spero che il giornalista Michele Santoro non lasci spazio alla vendetta.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La Rai e le Olimpiadi fantasma

Pupo si sfoga su Tele dico io: "Bonolis canta meglio di quello che pensa"

Leggi anche
Contents.media