Notizie.it logo

Sanremo 2019, Francesco Renga abbraccia una donna: è la fidanzata?

francesco renga

Francesco Renga, durante l'esibizione nella finalissima del 69° Festival di Sanremo ha abbracciato una donna. È la nuova fidanzata Diana?

L’ultima puntata del 69° Festival di Sanremo ha finalmente aperto i battenti e i 24 cantanti in gara hanno regalato, chi più e chi meno, delle performance adeguate alla serata della finalissima. Francesco Renga, con il brano ‘Aspetto che torni’, sul finire dell’esibizione è sceso in platea ed ha abbracciato una donna: è la nuova fidanzata Diana?

L’esibizione di Francesco Renga

Francesco Renga ci ha regalato, per la serata conclusiva del 69° Festival di Sanremo, un’altra esibizione unica. L’ex compagno di Ambra Angiolini ha una voce unica, che è impossibile non riconoscere. Il brano in gara, ‘Aspetto che torni’, tratta un tema molto delicato, che il cantante ha portato sul palco dell’Ariston con la dolcezza che da sempre lo contraddistingue. Nella canzone, Francesco ha espresso tutta la mancanza che ha nutrito e che continua a nutrire nei confronti della madre, morta quando lui aveva solo 19 anni. Ora, arrivato alla soglia dei cinquanta, Renga ha analizzato la sua vita e ha capito che tutti gli attimi che si trascorrono con le persone care, anche quelli più banali, devono essere assaporati pienamente ed è proprio questo che ha voluto comunicare con il suo brano.

Sul finire dell’esibizione, Francesco è sceso in platea e ha abbracciato una bellissima donna bionda. Il popolo del web è subito esploso alla ricerca di qualche dato sulla fortunata, anche perché, in questi giorni sanremesi, in molte interviste, il cantante è stato messo sotto torchio sulla sua vita privata. Dopo la fine della lunga relazione con Ambra Angiolini, sembra che, così come ha fatto la donna con Allegri, anche lui si sia rifatto una vita. Sappiamo che la fortunata si chiama Diana, ma non sappiamo nulla in più su di lei. Che sia proprio questa misteriosa compagna la donna che ha abbracciato sul finire dell’esibizione? No, purtroppo non è lei, ma il gesto di Francesco è legato alle accuse di sessismo che gli sono state fatte dopo le sue dichiarazioni nell’ultima puntata del Dopo Festival. Abbracciando la donna, il cantante ha voluto mettere a tacere tutto quello che è stato detto contro di lui.

La polemica al Dopo Festival

Dopo la quarta puntata di Sanremo, Renga è stato ospite al Dopo Festival e, in merito alla differenza tra il numero dei cantanti di sesso maschile e quelli femminili presenti in questa sessantanovesima edizione della kermesse canora, ha rilasciato delle dichiarazioni poco felici.

Francesco ha esclamato: “C’è una spiegazione fisica, di vocalità: la voce maschile è più armoniosa, più gradevole; invece, le voci femminili aggraziate, belle, dolci sono sicuramente poche, molte di meno di quelle maschili”. Le affermazioni del cantante non sono assolutamente piaciute, tanto che sia il web si è subito scagliato contro di lui. Renga è stato poi costretto a pubblicare un post social per spiegare meglio le sue posizioni. Si legge: “Cercando di esprimere un concetto tecnico mi sono incartato e ho finito per dire una cosa sbagliata. Capita. E me ne scuso. Tengo solo a sottolineare che le donne sono il centro della mia vita e accusarmi di sessismo significa strumentalizzare un’opinione. Capisco che la polemica è il sale dei dibattiti e mi dispiace di averla incendiata esprimendo male un pensiero. Se dico che per una questione di frequenze una voce femminile sia più rara e per questo anche più preziosa, accetto che ci sia chi non la pensa come me ma mi ferisce chi va oltre tirando in ballo il sessismo.

Ci tenevo a chiarire perché sul tema uomo/donna, che è decisamente più alto di un dibattito sulle frequenze vocali, non accetto strumentalizzazioni”. Per avvalorare quanto detto, Francesco, dopo l’esibizione finale del Festival, ha voluto abbracciare una sconosciuta per dimostrare che le sue parole non volevano denigrare in nessun modo la figura della donna. Renga è stato perdonato? Ovvio che sì, anche prima delle sue scuse non avevamo nessun dubbio sulla natura ‘non sessista’ delle sue parole.

© Riproduzione riservata
Leggi anche