Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Sanremo 2019, Claudio Baglioni: social stanchi del direttore artistico

sanremo

Sanremo 2019 è solo a metà e i social sono già stanchi del direttore artistico Claudio Baglioni: si inserisce in ogni duetto e canta sempre sue hit.

La seconda edizione del Festival di Sanremo con Claudio Baglioni in veste di direttore artistico sta andando bene. Come lo scorso anno, però, il popolo del web sta facendo sempre più polemica sul fatto che il cantante sia particolarmente presente sul palco. Non solo in veste di direttore artistico e presentatore, ma proprio fisicamente cantando. Praticamente propone un duetto con ogni ospite. Ok che si tratta del Festival della Canzone Italiana, ma alla sola idea che ci possa essere un Baglioni Ter, il web si scatena con meme e frecciatine.

Claudio Baglioni direttore artistico

Il Festival di Sanremo 2019 ha per la seconda volta consecutiva come direttore artistico Claudio Baglioni. Il cantante ha avuto un ottimo successo lo scorso anno, quindi ha accettato di buon grado la possibilità di un Baglioni Bis. Già durante la conferenza stampa di apertura dei lavori di Sanremo 2019 si è ventilata la possibilità, forse non proprio così remota, di un Baglioni Ter.

Questa affermazione ha infuocato le fila del web. Non tanto per la tipologia di conduzione di Baglioni o per le sue scelte artistiche, che ci possono anche stare, ma per la sua onnipresenza.

Se è sempre sul palco e non perde occasione per una cantatina con qualunque ospite si presenti all’Ariston, tanto da aver dato via a meme e tormentoni lo scorso anno, rimpolpati anche questo, figuriamoci se ci fosse anche una terza edizione. E infatti su Twitter si leggono frasi applaudite e commentate come: “Riuscirà Baglioni a cantare tutta la sua discografia prima di Sanremo 2020?”, “Praticamente è un concerto di Baglioni con qualche comparsa qua e là“, “Non andate a dormire, è quasi finito: mancano solo 10 cantanti, 3 ospiti e un album unplugged di Baglioni“, “Ultimamente ho sentito più la voce di Baglioni che quella di mia madre“.

I duetti al Festival di Sanremo

Non c’è ospite al Festival di Sanremo che non si sia esibito in duetto con Claudio Baglioni.

A cominciare dal primissiomo ospite della kermesse musicale, Andrea Bocelli. E il web è un fiume in piena anche su questo: “L’unico duetto azzeccato quest’anno: Baglioni M’annoia” in riferimento al duetto con Fiorella Mannoia, “Non mi fido a uscire da solo la sera. Magari trovo Baglioni che vuole fare un duetto“, “Io ce lo vedo Baglioni che se sente un bambino suonare il flauto, glielo prende, suona due note e poi parte da solo con ‘Stradaaa facendooo, vedraiiii, che non sei più da soloooooo“.

Qualcuno ha anche azzardato che spesso l’intervento forzato di Baglioni va a rovinare qualche canzone, soprattutto quando non è precisamente nelle sue corde. Come è avvenuto con il duetto con Riccardo Cocciante sul suo brano storico ‘Margherita‘: “La sanno tutti tranne Baglioni“, “Era proprio necessario che Baglioni cantasse Margherita?“, “Baglioni canta Margherita insieme a Cocciante. Se non gli confiscano il microfono presenterà anche il TG Rai della notte alla fine del Festival“.

Baglioni non ha rinunciato ad un duetto anche con il primo ospite della terza serata di Sanremo.

Sul palco è salito il mitico Antonello Venditti. Un pezzo da solo, ‘Sotto il segno dei pesci‘, e subito un duetto con con il direttore artistico al pianoforte con ‘Notte prima degli esami‘.

© Riproduzione riservata
Leggi anche