Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Sandra Oh tra le persone più influenti del mondo

sandra oh

L'attrice canadese Sandra Oh è stata inserita tra i 100 personaggi più influenti al mondo dalla famosa classifica annuale della rivista 'Time'.

Ci sono grandi notizie per tutti i fans del telefilm ‘Grey’s Anatomy‘ che hanno amato il personaggio interpretato dall’attrice Sandra Oh. Lei, che di stagioni del telefilm ne ha registrate circa una decina e che è a ragione uno dei personaggi che sono piaciuti di più in assoluto, ha raggiunto un grande traguardo. Sandra infatti è stata inserita all’interno della classifica che ogni anno prepara il ‘Time’. Si tratta della classifica delle 100 persone più influenti al mondo. E chi l’avrebbe mai detto? Eppure la grande attrice di origine coreana ce l’ha fatta.

Le 100 persone più influenti

Tutti gli anni, come consuetudine, la rivista ‘Time’ stila una lista di 100 persone. Queste sono le 100 persone considerate più influenti al mondo. Si tratta di personaggi generalmente molto noti che arrivano dal mondo della televisione, del cinema, della musica e dello sport. In Italia non tutti sono conosciuti, ma quello che li accomuna è quanto siano influenti sulle persone che li seguono e che li ammirano.

Altro che gli influencer dei social network. Il personaggio di spicco della lista è l’attrice canadese di origine coreana Sandra Oh. Che è in buona compagnia.

La lista del ‘Time’ comprende l’attore ed ex wrestler Dwayne Johnson, conosciuto anche come ‘The Rock’, la politica americana Nancy Pelosi, attuale Presidente della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti d’America, la cantante Taylor Swift, il calciatore egiziano Mohamed Salah, che attualmente gioca nel Liverpool e che si è sempre schierato dalla parte delle donne musulmane. Altri nomi altisonanti quelli della giovane attrice Brie Larson, già oscar per ‘Room’ e ora esplosa con ‘Captain Marvel’, e Pierpaolo Piccioli, italianissimo, direttore creativo della maison Valentino.

L’attrice Sandra Oh

Classe 1971, nata in Canada da genitori immigrati dalla Corea, Sandra Oh, vuole diventare una ballerina professionista da giovane. Sfonda però con la recitazione. Lavora nel cinema con titoli come ‘Mr Bean’, ‘Sotto il sole della Toscana’, ‘Blindness’ e molti altri.

Per la televisione vince un premio al Festival del cinema di Cannes con una delle sue prime interpretazioni, quella nel film tv ‘The diary of Evelyn Lau’, ma la vera fortuna la trova con la serie televisiva ‘Grey’s Anatomy’ – compare in 220 episodi – e con ‘Killing Eve’ in cui recita dal 2018. Tra i premi vinti per ‘Killing Eve’ c’è il Golden Globe. E’ arrivata anche una nomination agli Emmy, prima nella storia come ‘Miglior attrice in una serie drammatica’ per un’attrice di origine asiatica.

La Oh è stata celebrata da un’introduzione di tutto rispetto preparata da Shonda Rhimes, la vera mente che sta dietro alla serie tv ‘Grey’s Anatomy’ e che è stata inserita nella classifica del ‘Time’ nel 2007. Anche l’attrice Ellen Pompeo, che altri non è se non la dottoressa Meredith Grey del telefilm che ha portato al successo la Oh, ha voluto renderle omaggio sui social complimentandosi con lei.

Un personaggio amato dal pubblico e dai colleghi quindi. E una volta tanto una star di origine asiatica e non sempre di colore, come va invece di moda negli ultimi anni.

© Riproduzione riservata
Leggi anche