Home » Televisione » Salvo Sottile lascia Mi manda Raitre: “Ultimo saluto, mi mancherete”

Salvo Sottile lascia Mi manda Raitre: “Ultimo saluto, mi mancherete”

|

Salvo Sottile, dopo ben quattro stagioni, lascia Mi manda Raitre: il discorso d'addio.

Salvo Sottile lascia Mi manda Raitre. L’annuncio è arrivato nel corso dell’ultima puntata di stagione dello storico format del terzo canale della rete. Il conduttore, commosso come non mai, ha ringraziato lo staff che lo ha accompagnato per quattro anni e il suo fedele pubblico.

Salvo Sottile lascia Mi manda Raitre

Dopo quattro stagioni, Salvo Sottile lascia Mi manda Raitre. In questi anni il pubblico lo ha sempre seguito con affetto e ha apprezzato la sua estrema professionalità. Un bravo conduttore, ma anche un uomo con un lato ‘umano’ che molti colleghi sognano. Nel corso dell’ultima puntata di stagione dello storico format del terzo canale della rete, Salvo si è congedato dallo staff e dai suoi adorati telespettatori.

Nel corso di questi mesi, nonostante l’emergenza Coronavirus, Sottile non ha mai mollato la sua trasmissione e l’ha portata avanti con grande professionalità. Proprio per questo, prima di dare spazio ai saluti, Andrea Vianello, presente in studio, l’ha voluto ringraziare. L’ex direttore di Raitre, ha dichiarato: “Ho visto quanto è stato importante il ruolo che avete avuto, hai raccontato il lockdown il virus in modo diverso da tutti gli altri, ti volevo dire grazie perché lo hai fatto molto bene”. Davanti ai complimenti, Salvo si è commosso e ha fatto un discorso che è subito diventato virale sui social.

Il discorso d’addio

Sottile, quasi con le lacrime al volto, ha prima ringraziato il suo staff e poi ha rivolto un messaggio di affetto nei confronti del suo pubblico. Il conduttore e giornalista ha dichiarato:

“Grazie mi commuove, queste parole di Andrea mi commuovono. Caso vuole che la presenza nell’ultima puntata di un maestro per me di questo mestiere, un pezzo di storia di Mi Manda Rai Tre, Andrea Vianello, sia anche l’ultima puntata che conduco di questo programma. E’ stata un’avventura straordinaria, difficile, perché ci siamo messi al servizio dei cittadini, abbiamo dovuto cambiare pelle nell’epoca dell’emergenza Covid raccontando i problemi dei cittadini. (…) Questo è stato possibile grazie ad una straordinaria squadra di redattori, autori, capo progetto, caporedattore, tutte le persone che hanno lavorato qui, la regia, lo splendido apparato tecnico della Rai (…). Se ho sbagliato qualcosa l’ho sbagliato io, se vi abbiamo portato beneficio è merito di questa grande famiglia di Mi manda Raitre che mi mancherà, come mi mancherete voi. Per l’ultima volta vi saluto nel modo più affettuoso, ciao buone vacanze.”.

Non sappiamo ancora se nel futuro lavorativo di Salvo ci sia qualche altro programma, ma ce lo auguriamo.

Scritto da Fabrizia Volponi

Scrivi un commento

1000

Sonny Di Meo: “Sono innamorato di Sara, non posso fare a meno di lei”

Serie tv da vedere tipo Skam Italia: i migliori suggerimenti

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.