Home » Televisione » Speciale Oscar dei format 2007 » Rose d'Or Festival: guida agli Oscar dei format mondiali-prima parte

Rose d'Or Festival: guida agli Oscar dei format mondiali-prima parte

| ,

Ecco i migliori format e programmi trasmessi dalle tv di tutto il mondo!

Ha stilato questa classifica ideale la giuria del Rose d'or Festival, gli Oscar del piccolo schermo che saranno assegnati da 5 al 9 maggio a Lucerna, che ha appena annunciato le nomination per ciascuna delle categorie in cui saranno divisi i programmi in gara: Show, Reality, Comedy, Sitcom, Soap, Performing Arts e Artis Documentary.

La commissione ha effettuato la scelta tra 358 programmi di 155 compagnie provenienti da 32 paesi.

Mi sembra un'ottima occasione per spaziare oltre l'angusto orticello italico e per conoscere da vicino l'offerta di maggior qualità dell'emittenza globale.

Da oggi propongo quindi una serie di post, un paio per ogni categoria, che contengono le sintetiche schede descrittive di ogni singola nomination e i link ai siti dei programmi relativi, che offrono in qualche caso anche esempi filmati.

Comincio dai primi 5 Reality dei 10 candidati all'aggiudicazione della famosa Rosa d'oro.

Domani proporrò gli altri 5.
Dragons' Den, prodotto dalla BBC, è una gara a cui partecipano imprenditori ed inventori di business innovativi, che devono convincere gli investitori a finanziarli come se fossero in una vera Borsa d'affari.
Plan B, prodotto dalla danese Blu/As. E' un esperimento educativo che prende spunto da un problema sociale: in Danimarca 400.000 adulti hanno difficoltà così gravi di scrittura e di lettura che non possono scrivere una cartolina o leggere un manuale. Questo programma offre una nuova possibilità a 9 ragazzi che non hanno frequentato la scuola primaria e che sono destinati a diventare analfabeti: un corso di scrittura e lettura rapido di tre settimane.

Secret Millionaire, reality filantropico prodotto dall'inglese Channel 4. Ogni settimana un ricchissimo multi-milionario individua le persone disagiate che abitano nelle zone più bisognose del Regno Unito le cui vite possono cambiare grazie ad un suo generoso finanziamento. Individuato il più meritevole in un gruppo di candidati che racconteranno le loro difficoltà ed aspirazioni, staccherà infine l'assegno per aiutarlo.

The Search, prodotto da Channel 4, è una caccia al tesoro in versione moderna presentata da Jamie Theakston. Alla ricerca partecipano dieci concorrenti che provano a vincere il tesoro sepolto decifrando codici misteriosi e antichi in giro per il mondo, dall'America all'Africa all'Asia alla stessa Europa, compresa l'Italia. Ogni settimana ne viene eliminato uno.

The Tribes are coming, prodotto dall'olandese Eyeworks BV, è un reality di cui si è molto parlato, anche in termini negativi. I membri di tribù africane e dell'estremo oriente che vivono in modo primitivo vanno ad abitare per alcune settimane con una famiglia occidentale, vivendo una vita occidentale: indossano i vestiti "europei", mangiano gli alimenti occidentali e guardano la Tv.
Vai al sito del Rose d'or festivalVai all'eleco delle nomination

Scritto da Style24.it Unit

Scrivi un commento

1000

Uno, due, tre… stalla maltratta gli animali: fermiamolo

Allegra Versace, l'anoressia e la mania del gossip

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.