Roma Fiction Fest 2011: ospiti in imbarazzo, hostess non pagate

Guai finanziari per il Roma Fiction Fest 2011. I dettagli su Blogosfere Spettacoli

Inizio non propriamente coi fiocchi, quello del Roma Fiction Fest 2011.

Alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione, tenutasi venerdì, si è presentata Striscia la notizia assieme a Gioia Sprizzi, rappresentante delle hostess che hanno lavorato durante l’edizione precedente, ancora in attesa del compenso per le proprie prestazioni lavorative.

Ci sono almeno cento hostess che hanno lavorato all’edizione dell’anno scorso, e che ancora non avete pagato.

Non pensa che prima di fare un nuovo festival dovreste pagare chi ha lavorato al vecchio? Prima vi lamentate che i giovani non vogliono lavorare; e poi questo è quanto gli insegnate“. Così si è lamentata la ragazza, implicando responsabilità profonde di chi parla di una situazione ma poi non fa nulla per risolverla.

La Presidente della regione Lazio, Renata Polverini, si è giustificato attraverso il solito italico gioco dello scaricabarile: “Abbiamo un elenco di 120 fornitori ancora non pagati, per un totale di 4 milioni e 330mila euro, ma è un debito che abbiamo trovato, legato alle passate edizioni. E per risolvere il problema è stato nominato un commissario liquidatore. Mentre l’organizzazione del festival è passata all’Associazione Produttori Televisivi“.

È un gran peccato che un evento del genere sia macchiato da certe irregolarità. Gli ospiti del festival infatti sono piuttosto interessanti e non meriterebbe certe figuracce: tra gli altri troviamo Gigi Proietti, Lunetta Savino, Jim Belushi, Vanessa Hessler e Diego Abatantuono, debuttante alla regia con Area Paradiso.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Barbara D'Urso, Baila e le decisioni del giudice

Ashley Greene Twilight: in attesa di "Breaking Dawn" l'attrice partecipa all' "I Heart Radio Festival"

Leggi anche
Contents.media