Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Rocco Siffredi contro Cicciolina: “Sul set puzzava”

rocco siffredi

Rocco Siffredi, ospite di Live, è tornato a parlare di Cicciolina e del cattivo odore che emanava mentre erano sul set.

Nell’ultima puntata di Live-Non è la D’Urso, Rocco Siffredi ha accettato l’intervista dell’uno contro tutti e lo spettacolo è stato davvero esilarante. La star del porno è tornata a parlare ancora una volta della diatriba in atto con Cicciolina e ha ribadito, così come fatto in altre trasmissioni, che la collega non aveva un buon odore.

La diatriba tra Rocco e Cicciolina

Rocco Siffredi e Ilona Staller, in arte Cicciolina, continuano a dirsene delle belle. Questa volta è stato proprio l’attore porno a riprendere il discorso, incalzato ovviamente da Barbara D’Urso. Nell’intervista uno contro tutti, Rocco non ha avuto buone parole per l’ex collega: “L’ho conosciuta quando lei era appena stata eletta in Parlamento. In quel periodo stava girando i suoi ultimi film. Era molto fredda e non la considero una vera pornostar”. L’uomo ha ammesso che Cicciolina non gli ha insegnato molto del mestiere, ma in un certo senso ha voluto farle anche le sue scuse per quanto affermato in questo periodo.

Siffredi ha ammesso: “Devo chiederle scusa come donna per quello che ho detto su di lei, ma non mi ha insegnato nulla”. L’uomo, 55 candeline all’attivo, ha sempre riscosso un grande successo tra il pubblico, non solo per le sue ‘doti’, ma anche per la sua estrema simpatia. In ogni circostanza, infatti, l’attore non è mai fuori luogo e riesce ad essere sincero con garbo, senza mai scendere nello squallore più totale. A Live-Non è la D’Urso si è confrontato anche con Eva Henger, altra sua vecchia rivale, e, grazie a Barbarella, è riuscito ad avere quasi un chiarimento con lei. In tutto ciò però Rocco non è riuscito ad evitare di lanciare continue frecciatine a Ilona Staller.

Rocco contro Cicciolina

Il fatto che Cicciolina abbia dichiarato che Rocco non è un vero professionista del settore porno, continua a risuonare nella mente dell’uomo che, dopo 35 anni di onorata carriera, crede di essere un mago del cinema hard e non accetta simili critiche.

Siffredi, per questo motivo, ha rivelato alcuni particolari in merito a quello che avveniva dietro le quinte di alcuni film girati per Riccardo Schicchi. L’uomo, sempre in merito alle dichiarazioni di Ilona, ha raccontato: “Dice che John Holmes è un divo, è stato il mito. Vero. Ma non si ricorda che io ero sul set di ‘Banana e cioccolato’. Lei utilizzava il latte di capra per restare giovane e io quell’odore non lo sopportavo, puzzava di latte. Si lavava con il latte di capra. L’odore era terribile. Se lo faceva seccare sulla pelle. Non si lavava, perché lei aveva questa mania della pelle bianca e voleva essere giovane tipo Cleopatra per sempre”. Ovviamente, questa ‘storia del latte’ non è piaciuta a Cicciolina che ripiccata ha detto che Rocco “è fulminato di cervello” e che anche lui puzzava parecchio. Insomma, due attori porno che non hanno un buon odore: un connubio perfetto. Se da Barbarella è stato un po’ più contenuto, intervistato da La Zanzara, Rocco ha rivelato: “Io me la dovevo sco*** e lei, la sua produzione con Riccardo Schicchi, mi davano una rosetta con tonno e pomodoro al giorno, otto ore sul set.

Non erano tirchi, di più. Purtroppo lei e il grande Riccardo Schicchi”. Riguardo a John Holmes, Rocco Siffredi poi ha aggiunto: “Come si avvicinava Cicciolina, il serpentone se ne rientrava. Quindi anche con Ilona al signor John Holmes non è che tirava tanto. Lui aveva una volta e mezzo l’ucce** mio. Era enorme. Ma non era sempre efficiente. Io almeno l’ucce** lo tenevo duro anche con l’odore del latte di capra”. Insomma, Cicciolina e Rocco sembrano non avere ‘più peli sulla lingua’, paragone che mi sembra quanto mai calzante, ma la D’Urso, giusto per raggiungere un livello trash che darebbe grandi soddisfazioni, dovrebbe pensare ad un face to face: sarebbe epico.


© Riproduzione riservata
Leggi anche