Roberto Formigoni vs Cristina Parodi: spaccatele la faccia!

Formigoni che vuole “spaccare la faccia” alla Parodi per una semplice intervista rappresenta bene la rabbia dei politici nei confronti di un giornalismo che, da fedele alleato del sistema, per sopravvivere si è riciclato in sentinella anticasta

Roberto Formigoni si concede alle telecamere del Cristina Parodi live, per un’intervista a più voci con la conduttrice e alcuni giornalisti della stampa estera. Vengono fuori i soliti temi, del resto puoi interrogare il Celeste senza menzionare vacanze ai Caraibi, assessori camorristi e listini con nullità al silicone?, e il nostro non la prende tanto bene, anzi la prende proprio malissimo.

Testimoni riferiscono all’Ansa di averlo sentito sfogarsi col suo addetto stampa in questo modo: “Adesso stai qui e spacchi la faccia alla Parodi, e a tutta questa banda, oppure sei licenziata”.

Non voglio commentare su Formigoni, ormai appare alla generalità dell’opinione pubblica talmente improponibile e indifendibile da non meritare neppure una riga in più. Però il suo sfogo plateale, e così carico di arroganza e volgarità, mi pare rappresenti bene la crisi di nervi che sta montando nella classe politica, soprattutto rispetto alla stampa e ai giornalisti. Fino a ieri preziosi alleati e fedeli sodali di una coalizione o dell’altra, oggi d’un tratto passati dall’altra parte della barricata a soffiare sul vento anticasta e a reclamare la rottamazione della classe politica.

Del resto un segnale evidente della rottura del vecchio equilibrio tra giornalismo e partiti – con il primo legato a doppio filo con i secondi – si è visto nella discussione del ddl Sallusti, pensato inizialmente per evitare il carcere al direttore del Giornale e trasformatosi molto presto nell’occasione per vendicarsi del tradimento dei media, attraverso la trasformazione della diffamazione in un reato peggiore del terrorismo. Vi ricordate di Salvo Lima liquidato dalla mafia perché non garantiva più i patti col Palazzo? Ecco, più o meno la storia è la stessa, anche se le parti in commedia sono almeno in parte diverse e invertite.

Altri link:

Cristina Parodi live: Roberto Formigoni perde le staffe off screen (il video dell’intrevista)

Formigoni contro Vinci a Domenica live: la casta sbertucciata persino su Mediaset

Scandalo Regioni: dalla Lombardia al Lazio che altro deve succedere per farci prendere i forconi?

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Roberto Formigoni Cristina Parodi Live: video intervista 16/11/2012

The winner is: Gerry Scotti, Rudy Zerbi, Canale 5 e la meritocrazia

Leggi anche
Contents.media