Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Robbie Coltrane, Hagrid di Harry Potter costretto in sedia a rotelle

Robbie Coltrane

Robbie Coltrane, l'indimenticabile Hagrid della saga di Harry Potter, non può più camminare: l'attore riesce comunque a scherzarci su.

Robbie Coltrane, il gigante buono che vent’anni fa ha fatto la sua comparsa nella vita di Harry Potter e di tutti gli appassionati della saga, si è mostrato per la prima volta in sedia a rotelle in occasione di una conferenza stampa a Londra. Più conosciuto come Rubeus Hagrid che con il suo nome di battesimo, l’attore ha spiegato ai fan, addoloratissimi, la gravità dei problemi di salute che gli impediscono di camminare ma ha anche trovato la forza di scherzare sulla prossima operazione e di guardare al futuro con ottimismo.

Robbie Coltrane: un Hagrid in carrozzina

Tutti coloro che hanno guardato (e riguardato) gli otto film della saga di Harry Potter hanno di Robbie Coltrane un’immagine assolutamente indimenticabile: seduto a cavallo di una rombante motocicletta voltante, con occhialoni da aviatore e in mano una torta rosa e terribilmente sgrammaticata.

Il guardiacaccia di Hogwarts, mezzo gigante, ottimo amico e pessimo cuoco, ha fatto la fortuna dell’attore oggi sessantottenne.

Proprio nel nome di Hagrid entro il prossimo giugno saranno inaugurate delle spettacolari montagne russe intitolate Hagrid’s Magical Creatures Motorbike Adventure. Per annunciare l’ormai imminente apertura dell’attrazione nel parco dell’Orlando Universal Resort è stata organizzata una conferenza stampa a Londra, tenutasi l’undici Marzo appena trascorso.

In quell’occasione Robbie Coltrane ha deciso di mostrarsi per la prima volta in carrozzina, spiegando ai propri fan che il suo ginocchio, da anni malandato, ha completamente perso la sua funzionalità a causa di una osteoartrosi degenerativa che da anni gli sta procurando dolori lancinanti.

Un’operazione delicata

Nella prima fase della malattia, Robbie Coltrane ha spiegato che riusciva a reggersi in piedi appoggiandosi a un bastone da passeggio. In seguito però le cose sono peggiorate e non ha più potuto camminare senza assistenza diretta. Da qualche tempo, cioè da quando il ginocchio ha completamente smesso di funzionare, è costretto in sedia a rotelle.

Unica speranza dell’attore e di tutti coloro che ricordano con affetto l’ingombrante e bonaria figura del personaggio di Harry Potter, è che un delicato intervento chirurgico possa restituire al ginocchio acciaccato la sua funzionalità.

L’attore è riuscito a tirare su il morale dei suoi dispiaciutissimi ascoltatori con una battuta a tema: “Spero di tornare a saltare come un elfo” ha dichiarato.

Cos’è l’osteoartrite?

Più comunemente conosciuta come artrosi, l’osteoartrite è una malattia cronica e degenerativa, che cioè non può essere curata e che tende a un progressivo e inevitabile peggioramento.

Si tratta di una patologia che colpisce le articolazioni del nostro corpo e che comporta il deterioramento delle componenti di cartilagine che consentono alle ossa di ruotare una contro l’altra senza provocare alcun dolore.

Il dolore, sempre più acuto mano a mano che la malattia procede, deriva dallo sfregare delle ossa una contro l’altra. Con l’andar del tempo anche il più piccolo movimento risulta difficoltoso e sopratutto doloroso, tanto da impedire gran parte della mobilità normale di una persona. L’artrosi si manifesta principalmente in tarda età, ma esistono casi documentati di persone relativamente giovani colpite da questa patologia.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • migliori illuminanti SephoraZolfo trattamento dell’acneLo zolfo è stato utilizzato come un trattamento di acne. Tuttavia, da allora è stato sostituito da altri trattamenti come ...