Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Come combattere la ritenzione idrica in modo naturale e sano

come eliminare la cellulite

Come combattere la ritenzione idrica con la giusta alimentazione e il movimento.

La ritenzione idrica è un problema che preoccupa molte persone, soprattutto donne, che porta ad avere le gambe gonfie e pesanti. Tuttavia, fortunatamente si può contrastare in modo sano e naturale adottando alcuni accorgimenti. Cerchiamo di capire insieme come combattere la ritenzione idrica e quali cause portano a soffrirne, in modo da eliminarla definitivamente.

Come combattere la ritenzione idrica

La ritenzione idrica non è altro che un accumulo di liquidi, che interessa soprattutto la zona delle gambe, delle cosce e anche dei glutei. Si manifesta soprattutto durante il periodo della stagione calda e per contrastarla nel modo giusto ci sono alcuni accorgimenti che è bene seguire per evitare il ristagno dei liquidi, sia per prevenirli che per curarli.

Per combattere la ritenzione idrica fondamentale si rivela uno stile di vita dinamico; uno stile sedentario, infatti, favorisce il ristagno di liquidi nell’organismo e il manifestarsi, quindi, della ritenzione idrica. Preferire la camminata o la bicicletta per muoversi nella vita quotidiana, quando possibile, e svolgere un’attività fisica costante e regolare aiutano a drenare i liquidi; infatti, il movimento è utile a favorire la circolazione sanguigna e linfatica, facilitando il drenaggio dei liquidi ristagnanti.

Inoltre, un’attenzione particolare deve essere ovviamente rivolta all’alimentazione.

In particolare, è opportuno ridurre il sale nei condimenti e nella preparazione dei piatti; in tal senso, sarà fondamentale ridurre il consumo di cibi in scatola, di insaccati, dei conservanti. In secondo luogo, consumare maggiori quantità di frutta e verdura, può facilitare di molto l’eliminazione di liquidi ristagnanti; in particolare la frutta, essendo ricca di potassio, rappresenta un ottimo alleato per contrastarla nel modo giusto.

Inoltre, idratarsi, bevendo tantissima acqua naturale, aiuta a drenare ed espellere i liquidi, dal momento che favorisce e stimola la diuresi. Si consiglia, in tal senso di consumare circa due litri di acqua al giorno, soprattutto durante la stagione calda o in caso di allenamenti costanti. In tal senso, è buona norma seguire una dieta iposodica. Si consiglia di consumare vari cibi che contengono elementi utili a eliminare i liquidi e quindi dare un apporto maggiore. Le tisane all’anice, al finocchio o al tarassaco possono aiutare a combattere la ritenzione idrica in modo naturale e sano.

Anche l’ananas e l’anguria sono ottimi alimenti da consumare per ovviare al problema della ritenzione idrica.

Ritenzione idrica: cause

Con questo termine si definisce la tendenza a trattenere nel corpo i liquidi che si accumulano tra le varie cellule. Un accumulo che porta un edema, una sorta di gonfiore che si manifesta nelle zone quali gambe, cosce e glutei. È un disturbo che colpisce soprattutto le donne, sebbene gli uomini non ne siano esenti. Per combattere la cellulite in maniera efficace è fondamentale conoscere le cause che la determinano, così da contrastarla dalla radice ed eliminare definitivamente il problema.

Per sapere con certezza se si è soggetti a ritenzione idrica, è necessario sottoporsi ad un esame delle urine, per controllare le concentrazioni dei vari sali minerali, tra cui appunto il sodio.

Le gambe gonfie e pesanti sono uno dei sintomi ricorrenti nelle persone che soffrono di ritenzione idrica. Le cause, secondo gli esperti del settore, si individuano tra le seguenti:

  • Una dieta non adatta, ricca di alimenti salati e di tanta caffeina.
  • Una circolazione sanguigna, soprattutto venosa, non particolarmente funzionante.
  • L’uso di alcuni trattamenti e rimedi.
  • Alcune patologie che riguardano i reni, l’apparato cardiocircolatorio, la vescica e il fegato.

A queste cause si aggiungono altri fattori che sono corresponsabili, ovvero il sovrappeso, la sedentarietà, il fumo, l’intolleranza al lattosio.

Come combattere la ritenzione idrica

Oltre all’alimentazione e un’attività fisica maggiormente intensa, in commercio esistono alcuni rimedi naturali per combattere la cellulite.

Gli esperti e i consumatori che ne hanno sperimentato le proprietà benefiche concordano nel dire che, tra questi, il migliore sia X-Leggins Push Up, che elimina la cellulite sfruttando il calore corporeo. In apparenza un semplice paio di leggings, si tratta di un prodotto realizzato in tessuto a maglie seamless, ovvero senza cuciture, la cui azione si basa su alcuni bio cristalli attivi, privi di controindicazioni.

I bio cristalli attivi di cui si compone trasformano il calore corporeo in raggi infrarossi che permettono di sciogliere la cellulite. Infatti, il calore corporeo in radiazione infrarossa, innocua per la salute dell’organismo ma che aumenta il flusso sanguigno e la circolazione linfatica, facilita il drenaggio dei liquidi ristagnanti e delle sostanze che si sono accumulate, contrastando il problema della ritenzione idrica alla radice.

Inoltre, ad ogni movimento compiuto effettuano un massaggio tonificante su gambe e glutei, che permettono di rendere più liscia e tonica la pelle e di rassodare la zona interessata.

Per chi fosse maggiormente interessato, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

xlegginspushup provalo adesso

Si tratta di pantaloni di colore nero, che possono essere indossati in ogni momento della vita quotidiana, sia al lavoro che nella vita privata. Infatti, possono essere usati sia come paio di pantaloni sia sotto altri abiti.È consigliato da molti esperti e dai consumatori che l’hanno provato e si sono trovati molto bene. Inoltre, è disponibile fino alla taglia XXL, quindi conforme e adatto ad ogni fisico.

Essendo un prodotto esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici, come supermercati o parafarmacie, e nemmeno presso siti di e-commerce online. L’unico modo per ottenere il prodotto originale e cominciare il trattamento è collegandosi al sito ufficiale della casa di produzione, compilare il modulo con i propri dati, che saranno trattati nel rispetto della privacy, ed attendere la chiamata dell’operatore per l’evasione dell’ordine. Il prodotto, al momento, presenta una promozione stagionale, che ne consente l’acquisto al prezzo di 49 € invece di 79 €, con spedizione gratuita. Infine, sono disponibili diverse modalità di pagamento; si può pagare con carta di credito o Paypal ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...