Cheesecake: migliori ricette per preparare il dolce freddo

cheesecake

La cheesecake è un tipico dolce freddo che si può cucinare in vari modi. Si può cucinare con la gelatina, come dolce freddo da conservare in frigorifero. Ne esistono di due tipi: cotto e crudo. E’ un dolce tipico degli Stati Uniti e, a seconda della nazione in cui è diffuso, esistono varianti diverse e sempre molto squisite e buone. Come dice la sua traduzione in italiano, è un dolce fatto con il formaggio, da qui il nome di cheese, appunto. Se anche tu hai voglia di qualcosa di gustoso e di sfizioso, qui c’è una ricetta da seguire per preparare questo dolce.

Gli ingredienti della cheesecake

La cheesecake è un dolce molto buono ed elegante e altrettanto facile da preparare. E’ un dolce che si prepara in modo molto semplice. La ricetta per la preparazione consiste in biscotti sbriciolati, che andranno poi a formare la parte croccante della torta, oltre ovviamente alla farcitura al formaggio e ad una copertura, scelta in base ai tuoi gusti preferiti.

E’ davvero un ottimo dolce, soprattutto se hai poco tempo a disposizione. Nel caso avessi dei bambini, puoi anche farti aiutare da loro nella preparazione.

A seconda dei tuoi gusti, ci sono tantissime ricette tra cui scegliere. Puoi preparare una cheesecake al lampone, alle fragole, al limone o anche alla frutta, usando le pesche, e ogni frutta tu desideri.

Per la base della cheesecake, gli ingredienti sono 100 grammi di biscotti digestivi e 40 gr. di burro.

Per la farcitura, invece, gli ingredienti da usare sono i seguenti: la panna, il formaggio spalmabile, la panna acida, la gelatina in fogli e lo zucchero a velo. Per la copertura, puoi usare dei lamponi, o della frutta a tua scelta.

Gli strumenti

Oltre agli ingredienti che ti sono stati forniti, per la ricetta della cheesecake sono necessari alcuni strumenti indispensabili nella preparazione. Gli strumenti importanti sono un mixer o un frullatore, utile a sbriciolare i biscotti che sono la base della torta, una ciotola abbastanza grande, che ti servirà per aggiungere il burro ai biscotti sbriciolati e quindi mischiarli assieme.

La tortiera è un altro accessorio importante per questo dolce. Di quest’ultima, ne puoi trovare di tantissimi tipi e varianti.

Avrai poi bisogno di un setaccio, per amalgamare i vari ingredienti. Sono questi gli strumenti utili nella preparazione del tuo dolce e che ti saranno indispensabili per il procedimento.

La ricetta senza gelatina

Uno degli ingredienti chiave per la ricetta della cheesecake è sicuramente la gelatina, ma puoi prepararla anche senza usare questo tipo di alimento. Vediamo come prepararla e come fare. Una cheesecake senza gelatina necessita dei seguenti ingredienti: biscotti secchi, zucchero, panna per dolci, formaggio spalmabile, il Philadelphia è perfetto, burro e succo di limone. La ricetta qui proposta è la cheesecake con i biscotti al cioccolato, ma tu puoi scegliere qualsiasi tipo di biscotto che preferisci, a seconda dei tuoi gusti.

Spezzettate i frollini e passateli al mixer fino a ridurli in briciole fini; aggiungete 1 cucchiaio di zucchero e mescolate, poi unite il burro fuso e rimettete in funzione il mixer fino a ottenere grosse briciole.

Se non avete il mixer, raccogliete i biscotti in un sacchetto di carta e pestateli con un batticarne, poi mescolatevi lo zucchero e il burro usando un cucchiaio di legno. Foderate una tortiera a cerniera di 24 cm di diametro con carta da forno facendola sbordare di un paio di centimetri; trasferitevi il composto di biscotti e stendetelo in uno strato sottile in modo da rivestire il fondo e le pareti dello stampo. Mettetela nel freezer finché avrete preparato la crema di formaggio per la farcitura.

Montare a neve la panna per dolci, aggiungere il formaggio spalmabile, lo zucchero rimasto e i 4 cucchiai di succo di limone quindi mescolare. Riprendete la tortiera dal freezer, versate la crema al centro del guscio di biscotti al cioccolato, livellatela e rimettetela in freezer per mezz’ora. Passate il dolce in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servirlo. Guarnire il cheesecake con i lamponi solo all’ultimo momento, giusto prima di servirlo in tavola.

Questa è solo una delle tante ricette che si possono fare e provare, ma ve ne sono tantissime altre.

Vi sono cheesecake a base di lamponi, altre con scaglie di cioccolato, altre ancora alle pesche, ma siamo sicuri che tutte ti piaceranno e ti soddisferanno. Sono ricette molto semplici e facili da provare e che ti daranno modo di apprezzarle maggiormente, anche senza la gelatina.

Come conservare la cheesecake

Se vuoi conservare la cheesecake e mangiarla più tardi o anche come merenda per i bambini, puoi conservarla in frigorifero per un massimo di quattro giorni. Se la conservi in frigorifero, sappi che dovrai usare una campana per dolci: aiuta ad evitare che la torta assorba gli odori degli altri alimenti. Il tempo di conservazione è massimo di quattro o cinque giorni perché poi la base rischia di ammorbidirsi a causa dell’umidità assorbita.

Sarebbe meglio mangiarla appena fatta, per non perdere il suo gusto, ma conservarla in frigo è sicuramente la scelta migliore per mantenerla fresca e ancora più buona.

AMAZON - KINDLE Amazon Kindle Paperwhite 6 6" Touch Screen 4gb ...
437.99 €
Krups NESPRESSO INISSIA RED ( Garanzia Italia) cod: XN1005K
74.97 €
Panasonic Mj-L500 Estrattore Di Succo Nero, Rosso 5025232846955 ...
454.99 €
Huawei P10 Lite 32GB 3GB Ram Blue
215 €
Leggi anche