Home » Attualità » Regina Elisabetta, profezia inquietante: “Morirà per virus nel 2020”

Regina Elisabetta, profezia inquietante: “Morirà per virus nel 2020”

|

La Regina Elisabetta potrebbe essere in pericolo: questo è quanto sostiene una profezia che, visto il Coronavirus, appare inquietante.

Il Coronavirus ha colpito anche la famiglia reale: il Principe Carlo è positivo al Covid19. La Regina Elisabetta, almeno al momento, non avrebbe contratto la malattia ma potrebbe comunque essere in pericolo. Questo, almeno, è quanto sostiene una profezia che, vista con gli occhi di oggi, appare davvero inquietante.

Regina Elisabetta: profezia inquietante

L’emergenza Coronavirus ha messo in ginocchio il mondo intero, perfino Buckingham Palace. Un portavoce della famiglia reale, soltanto qualche ora fa, ha comunicato che il Principe Carlo è risultato positivo al Covid19. Sia lui che la moglie Camilla erano già in isolamento volontario, così come la Regina Elisabetta e il Principe Filippo. Ad oggi, l’unico che ha problemi di salute legati al Coronavirus è l’erede al trono, per cui gli altri potrebbero stare tranquilli. Eppure, pare che non sia così. Una profezia vede la Queen Elizabeth prossima alla morte.

Secondo questa ‘ipotesi’ – che non è assolutamente da prendere alla lettera – la Regina d’Inghilterra dovrebbe morire entro il 2020 a causa di un virus. Considerando l’emergenza che tutto il mondo sta vivendo con il Covid19, questa profezia appare davvero inquietante. C’è da dire che Nostradamus aveva già ‘previsto’ che la longeva Elisabetta II, nel 2020, sarebbe morta o avrebbe abdicato volontariamente lasciando il trono ad uno degli eredi.

In tempi recenti Peter Lorie, autore di Nostradamus 2003-2025: A History of the Future, ha individuato tra i versi di Nostradamus una profezia che riguarda proprio il trono inglese. Secondo la sua interpretazione, dunque, il 2020 prevede l’ascesa di un nuovo re, che dovrebbe essere proprio il Principe Carlo. Ovviamente, vale la pena sottolineare che si tratta solo ed esclusivamente di una profezia.

Le profezie di Nostradamus

Michel de Notre-Dame, conosciuto come Nostradamus, è l’uomo delle profezie. Le sue previsioni si sono spesso realizzate, gettando il mondo nel panico più totale. Secondo i critici che studiano i suoi versi, oltre alla fine del regno della Regina Elisabetta II, l’uomo aveva predetto anche la Rivoluzione Francese, l’ascesa al potere di Adolf Hitler, gli attentati alle Torri Gemelle negli Stati Uniti d’America l’11 settembre, la bomba atomica e l’assassinio dei Kennedy.

Per il 2020, l’astrologo avrebbe ipotizzato altri avvenimenti scioccanti: una disputa tra Stati Uniti e Cina (una guerra commerciale e non un conflitto militare), un cambio di potere nella Corea del Nord con proteste di massa, un terremoto devastante negli Stati Uniti, precisamente in California, e unagrande pestilenza imminente. Quest’ultima non può che farci pensare all’emergenza sanitaria che tutto il globo sta vivendo con il Coronavirus. Tutto appare molto, molto inquietante. Vale la pena sottolineare, però, che non esiste una base scientifica per le teorie di Nostradamus. Michel de Notre-Dame resta comunque il più importante autore di profezie della storia del mondo.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Coronavirus, Selvaggia Lucarelli vs la Marini: “Verità suil tampone”

Coronavirus, Madonna e la quarantena nuda in vasca: lo scatto è virale

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.