Home » Televisione » Scenari dei Media » R&D; TV: La BBC lancia su Web il primo programma televisivo "manipolabile"

R&D; TV: La BBC lancia su Web il primo programma televisivo "manipolabile"

| ,

La TV europea più antica privilegia i media più moderni.

Web e Telefonini sono i canali di diffusione scelti dalla BBC per diffondere la sua offerta sperimentale. In questi due ambienti interattivi, il broadcaster britannico propone le sue ultime e coraggiose novità.

I possessori di cellulari possono accedere da pochi giorni al palinsesto mobile dell'emittente pubblica grazie ad un servizio abilitato in versione beta.

Una formula ancor più inedita è riservata invece agli utenti di Internet.

La BBC ha infatti appena lanciato R&D TV, il primo programma con licenza Creative Commons: gli internauti possono scaricarlo, redistribuirlo e rielaborarlo liberamente.

Ogni puntata è rilasciata dalla BBC con la licenza Creative Commons, una particolare forma di copyright che consente di visionare, condividere, o manipolare i file purché non lo si faccia per profitto e purché venga riconosciuta la paternità dell'opera.

Su Web è già disponibile in vari formati per il download la prima puntata, in edizione integrale di 30 minuti e ridotta di 5.

Il programma si occupa di tecnologia e propone tra l'altro un'intervista a Nicholas Negroponte.

"Stiamo cercando di trovare un modo per sommare tecnologia consumer, diversi codec e differenti metodi di distribuzione per creare un nuovo modo di fornire i contenuti", affermano gli autori dell'iniziativa.

R&D TV andrà avanti solo se i primi due episodi avranno successo.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Juliana Moreira festeggiata da tanti amici vip

X Factor in finale: ma la gara non è più credibile!

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.