Quello che (non) ho: Fazio e Saviano su La7, pro e contro

Pro e contro della prima serata del programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano su La7.

Quello che ho Š la sensazione che l’idea di Fazio e Saviano possa piacere molto o annoiare molto.
Quello che (non) ho, a volte, Š la pazienza per vivere tre ore di soir‚e culturelle a base di pubbliche letture.

Quello che ho sono gli ospiti di livello: Lerner, Travaglio, Paolo Rossi…
Quello che (non) ho, magari, sono gli ospiti a sorpresa.

Quello che ho Š Luciana Littizzetto, che sembra intrappolata in un frasario da seconda media ma che per fortuna chiude con un condivisibile messaggio contro la violenza sulle donne.
Quello che (non) ho Š la piena soddisfazione per l’intervento iniziale di Favino, che si mette ad elencare per tot minuti parole a caso (“…ciliegia, palla, aquila, mamma, culo…”) con la giustificazione di far conoscere alla futura figlia i vocaboli della vita.

Quello che ho sono le parole. Tante parole. Forse troppe?
Quello che (non) ho Š una trasmissione comoda, rassicurante, facile. Non lo Š affatto.

Quello che ho Š l’ecumenica comprensione sia per chi afferma che Š un programma verboso e soporifero, sia per chi lo descrive come libero e innovativo.
Quello che (non) ho sono dei vicini di casa civili, visto che han litigato per met… serata – fino a quando qualcuno non ha protestato con veemenza, facendo tremare il palazzo. Ecco, a Fazio e Saviano auguro d’aver fatto tremare con il loro show altri e pi— importanti palazzi.

(Nel video, uno degli interventi che ho apprezzato)

Ti Š piaciuto l’articolo? Allora segui Teledicoio su Facebook e Twitter!

ALTRI LINK:

Quello che (non) ho Š una tv che mi piace: ma forse Fazio e Saviano ce la fanno!

Quello che (non) ho: Fazio e Saviano esuli su La7 in un nuovo show tv

Quello che (non) ho: gli ospiti della seconda puntata

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quello che (non) ho è una tv che piace: ma con Saviano e Fazio…

Roberto Saviano stroncato da Giuliano Ferrara: ecco l’articolo

Leggi anche
Contents.media