Notizie.it logo

Pulizia orecchie: come togliere i tappi di cerume

fischio orecchio

Per effettuare una buona pulizia orecchie, dobbiamo stare molto accorti. Si può usare anche delle gocce a base di olio naturale: Oto Bio.

Effettuare una corretta pulizia orecchie è utile per prevenire e per eliminare i tappi di cerume, ma non solo. Serve anche a scongiurare molte malattie che possono colpire il nostro condotto uditivo come l’acufene e il tinnito.

Pulizia orecchie

Una buona pulizia orecchie è fondamentale, ma non tutti sanno eseguirla correttamente. Non tutti sanno, infatti, che per pulire le orecchie non vanno bene i cotton fioc, cioè i bastoncini di cotone che molti, invece, usano. L’uso dei cotton fioc è correlato ad un aumento della possibilità di soffrire di tappo di cerume. Si tratta, quindi, di una delle cause che provocano la formazione del tappo nel nostro condotto uditivo.

La pulizia con acqua e sapone va benissimo. Per pulirle dall’interno, invece, possiamo facilmente ricorrere ai vecchi rimedi della nonna, oppure a dei prodotti a base naturale, che permettono così di pulire le orecchie senza rischi. I bastoncini di cotone, oltre a creare problematiche alla formazione del tappo di cerume, possono provocare anche la perforazione del timpano in alcuni casi, quindi vanno usati soltanto in determinati casi e non sempre.

Tappi di cerume: cause

Vediamo, adesso, cos’è il tappo di cerume e che cos’è che lo causa.

Il tappo di cerume è un accumulo di una sostanza, che si chiama appunto cerume, nel nostro condotto uditivo. Il cerume è composto da cheratina, acidi grassi saturi ed insaturi a lunga catena, alcoli e squalene. Infine, vi è presente anche il colesterolo, oltre alla lisozina, un enzima con proprietà antibatteriche.

In circostanze normali, questa serve a rendere più umido l’ambiente delle orecchie e a proteggerlo dagli agenti esterni. Se, però, questo viene formato in modo troppo abbondante dalle ghiandole ceruminose, esso si accumula nel condotto uditivo e forma un tappo, che provoca sensazione di orecchie otturate, acufeni, ipoacusia, male alle orecchie, prurito, vertigini e giramenti di testa.

Per eliminare il tappo di cerume, oltre all’uso dei prodotti naturali, è possibile cercare di ammorbidirlo con alcuni rimedi della nonna. Uno di questi è, ad esempio, l’olio d’oliva, che tende ad ammorbidire appunto il cerume presente nel condotto uditivo. Un altro è quello di effettuare dei lavaggi con acqua e sale, creando una soluzione da far cadere in gocce nell’orecchio, inclinando lievemente la testa di lato.

Il tappo di cerume può dipendere anche dall’uso di apparecchi acustici.

Chi è costretto ad utilizzarli, ne soffre un po’ di più degli altri. Alcune patologie a carico dell’orecchio, come l’otite e la stenosi infiammatoria del canale uditivo esterno possono essere cause concrete, così come una scarsa igiene delle orecchie. Si stima che vi sia anche un’ereditarietà nella formazione del noioso tappo di cerume. Infine, anche se per fortuna sono ipotesi molto rare, anche i tumori possono essere la causa della formazione del tappo di cerume.

Come pulire le orecchie in modo naturale

Oltre all’acqua e sapone, pulire le orecchie in modo naturale è possibile con l’uso di OtoBio. OtoBio è un flacone di 15 ml di gocce del tutto naturali, a base di oli vegetali. Al suo interno troviamo l’olio di mandorle dolci, ma anche l’olio di germe di grano e quello di Argan, perfetti per idratare il condotto uditivo e per ammorbidire l’eventuale cerume presente. Nella formulazione è presente anche l’olio essenziale di salvia e quello di gardenia, che servono a disinfettare al meglio la zona.

OtoBio funziona fin dalla prima applicazione.

Tuttavia, è meglio utilizzarlo continuativamente per avere i migliori risultati. Il fatto che funzioni è dimostrato dalle recensioni, opinioni e testimonianze che possiamo trovare sul sito ufficiale. Vi sono, infatti, molte persone che l’hanno già utilizzato e che si sono trovati bene con il prodotto. Per utilizzarlo, dobbiamo instillare poche gocce di prodotto nell’orecchio trattato e aspettare qualche minuto. Per chi volesse saperne di più è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine OtoBio provalo adesso

OtoBio è un prodotto esclusivo, per questo è acquistabile solo sul sito internet ufficiale. Non è, infatti, possibile comprarlo in nessun altro modo. Non si può comprare in erboristeria, in farmacia oppure in profumeria. Acquistandolo sul sito internet ufficiale si potrà anche godere delle promozioni che la casa produttrice offre. L’articolo è acquistabile cliccando su Ordina Ora. Avrete successivamente modo di scegliere tra vari tipi di pagamento, tra cui anche il contrassegno. Esso permette di non dover pagare anticipatamente, ma di pagare appunto soltanto al corriere, al momento della ricezione della merce.

Le spese di spedizione, inoltre, sono del tutto a carico dell’azienda. Ricordiamo che al momento, Otobio, è in promozione a 49€

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...