Notizie.it logo

Profumi da comprare per sedurre l’uomo, ecco quale scegliere

profumi

Ogni donna ama sentirsi bella e trova nel proprio profumo preferito un alleato. Molte donne si sentono ancora più favolose se capiscono di avere un grande ascendente sugli uomini. Se poi questo ascendente diventa attrazione, il discorso cambia e si fa ancora più interessante e stuzzicante. Ma c’è di più. Non è raro scoprire che il segreto di seduzione sta nella fragranza che si utilizza. Giocando su questo aspetto, oggi vanno di gran moda i profumi che contengono feromoni. Non possono mancare tra le coccole che tutte le donne si devono dedicare ogni mattina e magari anche ogni sera.

Attrazione fatale

La donna ce la sa lunga quando si tratta di farsi bella e riuscire a far colpo su un uomo. Ci sono donne, però, che sembra abbiano una facilità maggiore di altre. Quale sarà il loro magico segreto? C’è chi dice stia nel profumo. O in una versione più animalesca, nell’odore. Il fine è lo stesso: le donne vogliono attrarre quanti più uomini possibili.

Un sottile gioco di soddisfazione personale, ma anche di competizione tutta femminile. Riuscire a strappare uno sguardo in più dell’amica in una serata tra donne è una civetteria che fa stare bene. Quando si sta bene, si diventa ancora più belle. E’ un circolo vizioso che bisogna saper sfruttare.

La domanda è: come è possibile che ci siano alcune donne che risultano più seducenti di altre e a volte non siano nemmeno delle super belle? Quella del profumo potrebbe essere veramente la risposta. Sbaragliando la concorrenza di donne curatissime, ma con un profumo meno azzeccato, ecco che chi ha trovato la combinazione perfetta ha fatto centro anche in amore. O nel sesso. Perché la donna a caccia vuole attrarre l’uomo, non necessariamente trovare marito. Attrarre un uomo significa, sotto sotto, scatenare l’eccitazione maschile. E’ innegabile che qualche donna riesca meglio di altre. Si può però migliorare, basta porre maggiore attenzione alla propria persona e studiare a fondo i segreti di seduzione.

Profumo di donna

Fin dall’antichità la donna utilizza il profumo.

Ce ne sono di diverso tipo, alcuni più dolci, altri più fruttati, altri ancora speziati. L’importante è scegliere bene. Il profumo deve piacere a chi lo indossa, prima di tutto. Se scelto veramente bene, diventa un alleato prezioso per esaltare la propria persona. L’industria profumiera spende fior fiore di soldi in “nasi” per trovare i componenti perfetti per i profumi. Una fragranza infatti non nasce dalla sera alla mattina. Ci vogliono studi, tentativi e test. Se vanno a buon fine, la fragranza viene commercializzata. Altrimenti servono ulteriori studi e modifiche.

Ogni tanto c’è qualche maestro profumiero che si inventa una composizione unica. Ultimo lancio sul mercato: i profumi ai feromoni. Si tratta di essenze deliziose, proposte in tante varianti, pensate per chi vuole un’essenza speziata, oppure fruttata, oppure dolce. Il comune denominatore è dato dall’ingrediente che rende questi prodotti così speciali: i feromoni. Le promesse di questi nuovi prodotti parlano chiaro: aumentare l’attrazione sull’altro sesso.

Quello che sottintendono è che un’attrazione più intensa porta ad un sesso migliore.

Cosa porta all’acquisto

La finalità è quella di vendere profumi, certo. Ma come mai li acquistiamo? Facile. Un profumo non è altro che un odore buono che ci piace respirare. Messo sulla pelle trasmette all’epidermide le sue proprietà. Uscendo di casa, andando in ufficio, spostandoci in un negozio e soffermandoci in un bar facciamo conoscere al mondo il nostro profumo. Se il mondo – ed in particolare il mondo maschile – risponde bene, voltandosi perché sente un profumo inebriante e lanciando lunghe occhiate alla donna, si può gridare vittoria.

Se nessuno si accorge del nuovo profumo, anche se è un costoso profumo ai feromoni, è facile che quella sia l’ultima volta che si spendono soldi per la boccetta. 9 volte su 10 il prossimo acquisto sarà di un’altra marca o se si è fedeli ad un nome, si proverà comunque una linea differente. A volte lo si fa consciamente, a volte inconsciamente.

Però è dimostrato che sia così. I motivi sono psicologici e vanno legati all’apprezzamento di sé stessi attraverso l’apprezzamento che si riceve dagli altri. Qualche femminista può non essere d’accordo, ma la civetteria colpisce anche le donne più sicure.

Feromoni: cosa sono

L’ultima moda in fatto di profumi è quella di aggiungere i feromoni. La leggenda vuole che per l’uomo funzioni come per l’animale: la produzione di feromoni è direttamente proporzionale a quanto si riesce ad attrarre l’altro sesso. Vale sia per la donna che per l’uomo, anche se normalmente la donna è più vanesia e desidera scatenare l’eccitazione maschile. In maniera sottile, senza per forza dover concludere la serata con una notte appassionata, ma è indubbio che la fragranza giusta sia annoverata tra i segreti di seduzione più sfruttati. I feromoni sono sostanze chimiche prodotte dall’organismo. La loro funzione è attrattiva – studi scientifici confermano che su questo si basi anche il richiamo degli animali per l’accoppiamento.

Se il corpo umano produce un tot di feromoni, aumentandone la presenza grazie ai profumi addizionati con feromoni, si può aumentare l’attrazione.

I feromoni presenti nei profumi vengono prodotti in laboratorio, sintetizzati chimicamente. Non c’è però la prova scientifica che queste essenze con l’ingrediente magico abbiano effettivamente un impatto maggiore sull’altro sesso. Ci sono statistiche, ma quelle lasciano il tempo che trovano e talvolta sono solo mirate ad aumentare le vendite. Nulla vieta di utilizzare i profumi ai feromoni: se ci si sente più belle e sicure, gli uomini arrivano. Quindi via libera alla nuova tendenza in fatto di profumi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Apple Tablet Apple iPad 9.7 (2018) 32GB LTE Gold
380 €
Compra ora
Prozis CoreHR - Smartband con cardiofrequenzimetro
24.99 €
Compra ora
Diadora Cyclette Silver Evo Rigenerata
109 €
249 € -56 %
Compra ora
Bella blue Abito Blu
26.9 €
54 € -50 %
Compra ora