Primarie Pd: I Fantastici 5 rivelano un genio del male

Da Maurizio Crozza al web, tutti ironizzano sul famoso manifesto del Pd con i candidati alle primarie in versione Fantastici 5 della Marvel. La realtà è che la trovata ha pienamente raggiunto il suo obiettivo: far parlare di sé

L’ironia sul manifesto dei Fantastici 5, gli eroi dei fumetti Marvel debitamente ritoccati per farli apparire con i volti dei candidati alle primarie del centrosinistra, ha fatto il giro di tutti i media, dal web alla televisione, con Crozza che ieri chiudeva il cerchio nella sua copertina satirica di Ballarò.

Non è la prima volta che le scelte di comunicazione dei democratici finiscono sotto il tiro incrociato della satira, in genere per il loro carattere anacronistico, scentrato rispetto al target potenziale e spesso proprio respingente.

Secondo me però non è questo il caso. Intendiamoci, l’immagine è certamente comica e fuori luogo, ma per una volta alle tristi foto in bianco e nero del segretario o ai manifesti porta-sfiga (vi ricordate quello che domandava: riesci ad arrivare a fine mese?) si è sostituito qualcosa di curioso, pop e gggiovane. Qualcosa che un ragazzino può condividere sulla sua bacheca Facebook, per dire.

Lo so che cadono le braccia a pensare che parliamo degli eredi di Enrico Berlinguer, lo so che l’operazione ha scatenato le risatine incrociate di tutti, ma parliamoci chiaro: il risultato voluto è stato pienamente conseguito: tutti hanno parlato delle primarie del centrosinistra e dell’imminente duello televisivo. Sapete quell’antica regola che dice che anche la cattiva pubblicità è sempre pubblicità? Entro certi limiti funziona davvero, anche in politica.

Tant’è che quelli del Pd, dopo il successone dei magnifici 5, ci hanno immediatamente riprovato con la citazione dell’ultimo 007 (vedi in alto), ma questa volta il giochino non è riuscito al meglio e se li sono filati in pochi. Una cosa però è certa, dall’altra parte del monitor, nel quartier generale dei democratici, c’è un finto idiota pronto a conquistare il mondo, un vero genio del male. O forse, quantomeno, quello che i francesi chiamano un idiot savant.

Altri link:

Primarie Pd su Sky: Bersani, Renzi, Vendola e l’effetto marmellata

Primarie Pd in tv: Bersani, renzi e Vendola a confronto su Sky e Cielo (e la tv torna centrale)

Primarie Pd, dai Fantastici cinque a Skyfull: le cadute di stile che nemmeno Berlusconi

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rihanna è la più desiderata: GQ è riuscito a "svelarla" in tutti i sensi…

The Winner is Canale 5: Gerry Scotti nuovo show dal 17 novembre

Leggi anche
Contents.media