Pretty Woman: Julia Roberts, Pierino e le favole televisive

Pretty Woman: Julia Roberts, Richard Gere e le favole televisive.

Ieri sera la RAI ha trasmesso nuovamente Pretty Woman, grande classico del cinema USA. La favola del milionario che s’innamora della prostituta ha vinto la serata, come spesso accade. Una storia romantica, che fa bene al cuore, ma che difficilmente pu• trovar riscontro nella vita reale: incontrare la persona giusta, essere belli sia dentro che fuori ed avere i soldi per vivere una vita agiata…

un po’ come vincere tre volte di fila alla lotteria.

I soldi, per dire, cambiano tutto. Pensate se lui l’avesse portata NON al Grand Hotel a sette stelle sfoderando carte di credito, fragole e champagne, ma nell’alberghetto di periferia sfoderando ‘na mezza minerale e un pacchetto di Fonzies. “Quanto vuoi per tutta la notte?” “Trecento dollari” “Ne ho solo quindici. Cosa mi fai per quindici dollari?” “Per quindici dollari t’apro la porta e ti saluto, cocco”.

Anche l’aspetto fisico riveste una certa importanza: se al posto di Richard Gere ci fosse stato Pierino (Alvaro Vitali), Julia Roberts l’avrebbe superato di tutta la testa, rendendo la scena di lei che nella vasca avvolge le lunghe gambe attorno a lui un tentativo d’omicidio, pi— che una dolce effusione. Senza contare che, alla ventesima gag con pernacchia, in quella vasca e con quelle gambe lei avrebbe tentato di affogarcelo di proposito.

Segui TELE DICO IO su Facebook e Twitter!

ALTRI LINK:

Ascolti tv 12 dicembre 2012: Pretty Woman (4,6 mln) vince la serata

Julia Roberts foto hot: sexy bikini per la splendida attrice americana

Troppo photoshop, il Regno Unito censura la pubblicit… con Julia Roberts

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Francesco De Gregori intervista: a "Blogo in diretta", 19 dicembre

Reunion dei Nirvana con Paul McCartney: il video dell'inedito

Leggi anche
Contents.media