Notizie.it logo

Caso Prati, Eliana Michelazzo: “Mark Caltagirone non esiste”

eliana michelazzo

Eliana Michelazzo ha rilasciato un’intervista che vedremo nella prossima puntata di Live in cui ammette che Mark Caltagirone non esiste.

Ennesima bomba nel caso Pamela Prati. A lanciarla è Dagospia che ha spifferato che nel prossimo appuntamento con Live-Non è la D’Urso vedremo un’intervista inedita dell’agente Eliana Michelazzo. Pare che quest’ultima abbia confermato l’inesistenza di Mark Caltagirone e che abbia fatto anche una strana richiesta.

La confessione di Eliana Michelazzo

Nella prossima puntata di Live-Non è la D’Urso vedremo un’intervista inedita, già registrata, di Eliana Michelazzo. Quest’ultima, così come spifferato da Dagospia, ha deciso di raccontare finalmente tutta la ‘sua’ verità sul caso Pamela Prati. Stando alle dichiarazioni della titolare dell’Aicos Management, pare che il famoso Mark Caltagirone non esista e che neanche il suo maritino, tale Simone Coppi, sia in carne ed ossa. Eliana, in lacrime, ha ammesso: “In tv ho mentito, non ho mai incontrato Mark Caltagirone, l’ho visto solo in un video di pochi secondi in cui lui è in auto con la mia socia Pamela Perricciolo. La voce di quell’uomo è diversa da quella della telefonata avvenuta nel programma ‘Live’.

A questo punto credo non esista”. Ricordiamo che la Michelazzo è la stessa che nell’ospitata della Prati a Verissimo ha giurato sul papà defunto che Caltagirone esiste e che lei lo ha visto più volte. Eliana ha aggiunto: Io sono stata la prima vittima di questo sistema. Da 10 anni ho un fidanzato fantasma, Simone Coppi, solo ora ho aperto gli occhi: mi mandava foto, messaggi, un anello, mi sono tatuata il suo nome. Adesso, ascoltando le storie delle altre vittime, ho capito la verità: non esiste. Preferirei non sapere chi si nasconde dietro quelle false identità…”. Possibile che anche la Michelazzo abbia vissuto la stessa identica situazione di Pamela Prati? Questa versione è pressoché incredibile, anche perché se non c’è lei dietro a queste squallide vicende, resta in ballo solo il nome della socia Pamela Perricciolo. L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne, molto probabilmente, sta compiendo il classico ‘scarica barile’.

La richiesta di Eliana

Il bello di questa confessione sta nella richiesta finale.

La Michelazzo ha concluso: “Dopo questa mia confessione ho paura, non voglio avete contatti con nessuno, dovrei andare all’estero o in un posto isolato dal mondo come un convento o la casa del Grande Fratello”. Che Barbara D’Urso stia pensando di ‘buttare’ Eliana nella casa più spiata d’Italia? Ci auguriamo con tutto il cuore che non sia così, ma molte indiscrezioni sostengono che l’agente dell’Aicos Management abbia già fatto le valige e che nella prossima messa in onda del reality di Carmelita la vedremo varcare la famosa porta rossa. Con questa sua richiesta, la Michelazzo ha fatto chiaramente capire che, dopo questa confessione, anche lei, così come tutte le altre vittime, ha paura. Ora, una delle domande più ricorrenti in questa squallida vicenda è: paura di chi? Possibile che tanti volti noti non abbiano portato alla luce questo strano meccanismo solo per timore della Perricciolo? I dubbi sono molti, ma i tanti fan del Grande Fratello si augurano di non vedere Eliana diventare una concorrente a tutti gli effetti perché sarebbe l’ennesima presa in giro di tutto il ‘caso Prati’.


© Riproduzione riservata
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche