Poco male Eva Henger, ci hai provato

Il tentativo di riciclo di Eva Henger poggiava su basi poco solide. Qualcuno ha tentato di propinarcela sotto la nuova veste di idolo dei bambini; un idolo strano tuttavia, proprio perchè di vesti addosso ne aveva ben poche.
L'abbiamo vista a Paperissima Sprint quest'estate, con quel suo nuovo volto da angioletto che tanto piaceva ai piccoli e soprattutto ai maschietti adulti, visto che le inquadrature ci mostravano generose seno e glutei.

Vabbè, ci hanno provato. Per fortuna il passato, ogni tanto, torna a bussare alla porta.
Spero che ora nessuno abbia più il coraggio di riproporla come amorevole mamma.

Reuters di venerdì scorso: Uno dei più famosi registi italiani di film per adulti, Riccardo Schicchi, e la ex porno-star ed ex moglie Eva Henger sono stati condannati rispettivamente a sei anni e a quattro anni e mezzo di reclusione per sfruttamento della prostituzione.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa danno stasera sul muro? E' nata la mobile tv espansibile

Maurizio Micheli su Tele dico io: "Il teatro dal vivo sar… una novit…"

Leggi anche
Contents.media