Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Pietro Tartaglione si racconta: Giulia De Lellis, nozze e figlio

pietro tartaglione

Pietro Tartaglione ha raccontato a Uomini e Donne Magazine la gioia della paternità ma anche la polemica su Giulia De Lellis.

Pietro Tartaglione ha rilasciato un’intervista a Uomini e Donne Magazine in cui si è raccontato un po’. L’ex corteggiatore ha rivelato sia le emozioni che sta provando da quando Rosa Perrotta è incinta del loro primogenito che delle nozze che avverranno a breve. Inevitabili sono stati i riferimenti sulla polemica che è nata tra lui e Giulia De Lellis.

L’emozione della paternità

Pietro Tartaglione diventerà a breve papà del piccolo Domenico, questo è il nome che per il momento lui e Rosa Perrotta hanno scelto. Intervistato da Uomini e Donne Magazine ha ammesso che le emozioni che sta vivendo in questo periodo sono tantissime e lo stanno travolgendo completamente. Pietro ha rivelato: “Abbiamo fatto un’ecografia proprio ieri, la prima ecografia strutturale (…). Avevamo un po’ d’ansia, speravamo fosse tutto a posto, e così è stato. Lui si nascondeva un po’, era aggrovigliato su se stesso, faceva il timido, ma poi siamo riusciti a vederlo. Ho provato un’emozione fortissima, pazzesca”.

Il piccolo Domenico si è finalmente fatto vedere e sia lui che Rosa non vedono l’ora di poterlo stringere tra le braccia. Tartaglione ha confessato che si vede come “un padre amico, con tanti, tantissimi momenti di condivisione”. Il matrimonio tra lui e la Perrotta è fissato per il 7 giugno, ma la data potrebbe anche essere posticipata. L’ex corteggiatore infatti, ha rivelato che tutto dipenderà dalla gravidanza e dalle condizioni di salute della futura mammina. Pietro ha dichiarato: “Il medico ha prescritto a Rosa un po’ di risposo. Decideremo, in base a quello, se sposarci a giugno oppure spostare a settembre. Dipenderà da come sta lei”. A giugno infatti, l’ex tronista entrerebbe nell’ottavo mese e il pancione potrebbe essere ingombrante. Insomma, per il momento hanno lasciato la data fissata al 7 giugno e decideranno strada facendo quello che fare.

La polemica su Giulia De Lellis

Inevitabilmente si finisce a parlare della polemica che è scoppiata sui social tra lui, Giulia De Lellis e Andrea Damante. Pietro ha raccontato: “Ho fatto una Storia in cui facevo un commento assolutamente generico: qualcuno si è sentito chiamato in causa, anche se non ho fatto nomi né alcun riferimento.

Questa persona si è sentita chiamata in causa e ha risposto in maniera molto pesante con un commento sotto la mia foto. Da li è partita la polemica. Se lei non avesse commentato sarebbe finita lí, in modo molto semplice”. Ora, anche se Tartaglione non ha fatto nomi, non serviva di certo il genio della lampada per capire che si stava riferendo alla De Lellis. Cosa che tra l’altro, è stata poi confermata dalla Perrotta che è voluta intervenire nella polemica. In conclusione, l’avvocato campano ha ammesso: “Non mi aspettavo assolutamente che questa persona si sentisse a tal punto coinvolta, la reazione è stata inaspettata e secondo me anche spropositata e fuori luogo”. Magari, la reazione di Giulietta è stata esagerata, così come quella di Damante che è partito in quarta con minacce, però dire che è fuori luogo è assurdo. Se si accusa una persona di avere relazioni in base al business, ci si deve aspettare qualche risposta, altrimenti si sta in silenzio.

Ad azione corrisponde reazione e questo un avvocato lo dovrebbe sapere a menadito.

© Riproduzione riservata
Leggi anche