Pete Doherty spruzza il suo sangue in tv

Pete Doherty, il ventisettene tossicomane leader del gruppo dei Babyshambles ed ex fidanzato di Kate Moss, vive la propria vita tra gli eccessi e sulle copertine dei magazine.
Dopo essere stato fermato più volte per possesso di droga, dopo essere stato ripreso a sniffare cocaina nel famoso video che ha inguaiato la Moss, dopo essere stato fotografato mentre si iniettava eroina, e mentre faceva lo stesso nelle vene di una fan svenuta sul pavimento della sua cucina, ora ha superato ogni limite.

Durante un'intervista su MTV Germania, dopo essersi iniettato eroina dietro le quinte, ha spruzzato la siringa piena del suo sangue sull'equipe televisiva, provocando il panico tra gli operatori, preoccupati per possibili infezioni. Il bassista del gruppo si è alterato con il collega cantante e se ne è andato inorridito.
Credo sia giunto il momento di fermare questo ragazzo, la sua pericolisità è ormai appurata.
Leggendo una recente classifica straniera ho scoperto che Doherty è tra i personaggi rock più apprezzati dai giovani, e non solo per la sua musica: bene, che tv e giornali si mettano una mano sulla coscienza e sgonfino l'alone mediatico che cinge da troppo tempo questo tossicomane, che ha solo bisogno di un serio aiuto.
Io, dopo questa, non ne parlerò più; per non partecipare ai suoi giochetti mediatici.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sospesa la fiction "48 ore": Š una vittoria o una sconfitta?

Guerre stellari in Iraq, una nuova inchiesta di Sigfrido Ranucci

Leggi anche
Contents.media