Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Pechino Express, Maria Teresa Ruta e la Rossetti minacciate in Africa

maria teresa ruta

Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti, vincitrici di Pechino Express, hanno raccontato di aver vissuto in Africa una situazione molto pericolosa.

Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti sono state le vincitrici dell’ultima edizione di Pechino Express. Le due donne hanno affrontato l’avventura in Africa mettendocela tutta e alla fine i loro sforzi sono stati premiati. Le due, intervistate dal settimanale DiPiù Tv, hanno raccontato di un aneddoto davvero spiacevole in cui hanno privato anche molta paura.

Il racconto di Maria Teresa e Patrizia

Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti hanno formato la ‘Coppia della Televisione’ nell’ultima edizione di Pechino Express e si sono aggiudicate la vittoria. La meta scelta quest’anno per i concorrenti del programma di Costantino Della Gherardesca è stata l’Africa e non è stato affatto semplice. Maria Teresa e Patrizia sono riuscite a catturare l’attenzione del pubblico da casa e di quello social con i loro divertentissimi siparietti e con la loro forza d’animo, tanto da essersi conquistate la finale e la successiva vittoria. Un grande trionfo per la Ruta e la Rossetti, che, sulla scia del successo, potrebbero tornare anche in Tv con un programma tutto loro.

Ma com’è stata l’esperienza in Africa? Le due donne hanno rilasciato una lunga intervista al settimanale Di Più Tv e hanno raccontato un particolare mai svelato prima. Maria Teresa e Patrizia infatti, in una tappa di Pechino Express hanno avuto davvero paura e hanno rischiato la vita. Il programma di Costantino della Gherardesca prevede che i concorrenti riescano a spostarsi da una città all’altra, a mangiare e dormire senza sganciare un soldo. Un’impresa non proprio facilissima, soprattutto in un paese come l’Africa. Proprio in una di queste ‘prove’, le due conduttrici hanno temuto per la loro stessa vita e sono state costrette a chiedere l’intervento della produzione. La Ruta ha rivelato: “Io e Patrizia stavamo affrontando una delle ultime tappe, eravamo in Sudafrica. Avevamo fame, cercavamo un posto in cui dormire e abbiamo pensato di bussare alle porte di alcune case”. Metodo che anche gli altri componenti di Pechino Express hanno sempre utilizzato, sia in questa edizione che in quelle precedenti.

Maria Teresa e la Rossetti, sfortuna ha voluto, che hanno bussato alla porta sbagliata.

La Ruta e la Rossetti in pericolo

Maria Teresa e Patrizia si sono subito rese conto che avevano scelto l’abitazione sbagliata, ma ormai il danno era fatto. La conduttrice bionda ammette: “Ci guardavano e si avvicinavano, era chiaro che stesse per succedere qualcosa che era meglio evitare. Un uomo mi ha guardata negli occhi e ha urlato più volte, in inglese:’Volete morire adesso?’”. La coppia della televisione si è vista costretta a chiedere l’intervento immediato della produzione, sempre pronta a fare irruzione in situazioni di pericolo. La Ruta ammette: “Se avessi fatto un altro passo, se mi fossi mossa male, ci avrebbe sparato. La vita mi è passata davanti agli occhi. Mi si è gelato il sangue”. Il racconto di Maria Teresa è ancora denso di paura, quella provata in una terra straniera davanti ad alcuni uomini fuori controllo. Fortunatamente, l’intervento dell’operatore è stato tempestivo e le due donne hanno lasciato l’abitazione sane e salve.

Dopo la vittoria a Pechino Express, che ha portato loro grandi soddisfazioni, la Ruta e la Rossetti potrebbero presto tornare in Tv e, magari, riusciranno anche a dimenticare questo brutto episodio.

© Riproduzione riservata
Leggi anche