Orietta Berti e il marito: “Siamo positivi al Coronavirus da un mese”

Orietta Berti e il marito Osvaldo sono positivi al Coronavirus da un mese: le loro condizioni di salute.

Orietta Berti e il marito Osvaldo sono positivi al Coronavirus da un mese. La cantante, prossima a salire sul palco del Festival di Sanremo, sta abbastanza bene, ma ad aver avuto la peggio è stato il coniuge. Quali sono le loro condizioni di salute?

Orietta Berti e il marito positivi al Coronavirus

Advertisements

Intervistata da Libero, Orietta Berti ha rivelato che lei e suo marito sono positivi al Coronavirus. I due hanno scoperto di aver contratto il “virus democratico” lo scorso 20 novembre. Mentre lei sta un po’ meglio, il coniuge Osvaldo Paterlini sta ancora male. Ha raccontato:

“Avevo una tosse infernale, non riuscivo a parlare. (…) Osvaldo era messo peggio: meno male non lo hanno portato in ospedale, lì non sai mai se torni. La sua ossigenazione va su e giù, ogni due ore lo faccio camminare, prende tachipirina, vitamine e cortisone. Ha male a tutto. Mangia poco, nemmeno i cappelletti in brodo e i passatelli emiliani”.

Sposati da 53 anni, Orietta e Osvaldo stanno affrontando la malattia insieme, ma non è affatto semplice. Fortunatamente, la Berti sta molto meglio rispetto al coniuge. Come hanno contratto il Coronavirus? La cantante ha dichiarato:

“Il primo a prenderlo è stato il mio manager, ci eravamo visti a Roma, anche mio figlio Otis l’ha avuto, la moglie e il bimbo no invece”.

Orietta crede che lei e suo marito si siano salvati dal ricovero ospedaliero perché, lo scorso settembre, si sono sottoposti al vaccino contro la polmonite. Al momento, le loro condizioni di salute sono stabili e a gennaio si sottoporranno ad un nuovo tampone.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Live Non è la D’Urso, Selvaggia Roma incontra il padre: la verità

GF Vip, Arisa e Alberto Urso ospiti speciali: i dettagli

Leggi anche
Contents.media