Notizie.it logo

Nutella: nuovo metodo top per tingersi i capelli

nutella

La Nutella non è soltanto una buonissima crema alla nocciola, ma può anche essere usata per creare una perfetta tinta color nocciola o caramello. Vediamo come si fa la tinta e quali sono le avvertenze.

La Nutella occupa un posto speciale nel cuore di tutti: la dolcissima crema alla nocciola fabbricata dalla Ferrero fa parte delle colazioni e delle merende di milioni di bambini e di adulti ed è un vero e proprio simbolo di italianità nel mondo.

Questo è un periodo in cui impazza la moda dei rimedi naturali e fai-da-te per la cura del corpo e in particolare si ricercano tendenze innovative ed ecologiche anche in campo beauty. Un hair salon libanese ha colto la palla al balzo e ha proposto di usare la Nutella per la tinta dei capelli. Vediamo insieme come funziona la colorazione dei capelli con la celebre crema alla nocciola della Ferrero e quali sono le principali avvertenze per questo trattamento.

Come tingersi i capelli con la Nutella

L’idea è nata a fine 2016 in un salone di bellezza di Beirut, capitale del Libano, l’Abed and Samer Beauty Salon, si è rapidamente diffusa in tutti gli Emirati Arabi e ha spopolato sui social, anche grazie ai video caricati su Instagram dai proprietari del salone libanese.

La famosa crema alla nocciola della Ferrero viene utilizzata per dare una tonalità tendente al color, manco a dirlo, nocciola ai capelli castani o caramello alle chiome bionde. Questo trattamento permette inoltre di ravvivare i riflessi dorati naturali dei capelli.

Tinta naturale al 100%

Il vantaggio di questa tinta è che è completamente naturale, infatti è stato pensata prima di tutto con lo scopo di restituire salute e vitalità alle chiome rovinate dalle sostanze chimiche delle tinte classiche: questo avviene sfruttando i già ben noti benefici del cacao, usato per il mantenimento della salute dei capelli sin dall’antichità. Questa colorazione è inoltre, rispetto a quelle tradizionali, molto meno dannosa per l’ambiente.

Tingersi i capelli con la Nutella: come fare

Come viene realizzata in pratica la tinta con la Nutella? Sui capelli si applica la crema come impacco e viene lasciata in posa più o meno tempo a seconda dell’effetto cromatico desiderato: maggiore è il tempo che si tiene l’impacco, più scura sarà la colorazione. Si procede poi applicando una spirale di panna e latte condensato lungo tutta la chioma e avvolgendo le ciocche in strisce di carta di alluminio, come si fa normalmente quando ci si tinge i capelli.

Dopo il risciacquo della chioma, si procede con styling e taglio.

Come vedete, questo trattamento è realizzato adoperando ingredienti facilmente reperibili ed è replicabile anche in casa senza troppa difficoltà, al pari dei trattamenti con l’henné.

Avvertenze per la tintura con Nutella

Questo metodo di bellezza non è certo l’ideale per chi è contrario all’olio di palma: questa sostanza, piuttosto dannosa per il nostro organismo, è stata messa al bando da diverse aziende, ma viene ancora adoperata dalla Ferrero nella produzione della sua celebre crema alla nocciola.

Questa tinta è sconsigliabile anche per chi vuole un effetto che duri nel tempo: il trattamento dura in genere due settimane e l’effetto di lucentezza e radiosità che lascia alla prima applicazione diminuisce mano a mano che si lavano i capelli.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...