Nuovo lutto per "Rocky": morto il pugile Tommy Morrison, aveva recitato con Stallone

Aveva partecipato a Rocky V e, accanto a Sylvester Stallone, aveva trovato la fama, prima ancora di affermarsi come vero pugile: è morto oggi, all’età di 44 anni, Tommy Morrison, meglio conosciuto come Tommy Gunn di Rocky V.

Campione nella categoria dei pesi massimi WBO, Tommy aveva trovato nel film di di Sly, l’ispirazione per affermarsi come pugile: dal 1996 combatteva contro lo spettro dell’AIDS, malattia che gli venne diagnosticata alla vigilia di un incontro di pugilato molto importante e che, probabilmente, è stata la causa della sua prematura morte.

Scrivo probabilmente perchè, nonostante le conferme dei medici, Morrison aveva sempre negato di essere malato di AIDS e, nonostante lui tentasse di screditare le voci al riguardo, la sua carriera sportiva venne stroncata. Nato del Gennaio del ‘69, Tommy aveva vissuto, per sua stessa ammissione, una vita fatta di eccessi, che lo hanno portato a contrarre il virus che lo ha “spento” lentamente, lasciando un altro vuoto nel cuore dei fans di Rocky che, già lo scorso anno, hanno pianto la perdita di Sage Stallone, il vero figlio di Sylvester che, proprio in Rocky V , aveva recitato accanto a Tommy Morrison.

Credits by Getty Images

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gabriel Garko è "Rodolfo Valentino": al Todi Festival bagno di folla per l'attore

50 Sfumature di Grigio: annunciato il cast. Fans della trilogia in rivolta

Leggi anche
Contents.media