Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Non è la D’Urso, Paola Caruso: “Non obbligo nessuno a fare il papà”

paola caruso

Paola Caruso e il suo piccolo Michelino sono stati ospiti nella seconda puntata di Live-Non è la D'Urso e lei ha fatto un appello a Caserta

Nell’ultima puntata di Live-Non è la D’Urso Barbarella ha avuto finalmente in studio Paola Caruso e il piccolo Michelino, nato soltanto due settimane fa. La conduttrice ha ripercorso insieme alla sua ospite tutta la relazione con Francesco Caserta e ha spinto l’ex Bonas a fare l’ennesimo appello al ragazzo.

Paola Caruso e il piccolo Michele

A sole due settimane dal parto, Paola Caruso non poteva non portare il suo piccolo Michele a conoscere zia Barbara. La donna è stata ospite con il bimbo nella seconda puntata di Live-Non è la D’Urso e ha ripercorso tutta la sua gravidanza e il rifiuto del suo ex nell’assumersi la responsabilità di essere papà. Paola è molto provata dal parto e la D’Urso ha mostrato anche alcuni video di quei momenti. Carmelita sottolinea il fatto che Francesco Caserta, papà del bimbo, non si è presentato in ospedale anche se la Caruso lo aveva avvisato dell’imminente nascita.

L’ex Bonas ha raccontato: “Dal giorno del parto ad oggi non mi ha mai scritto. Eppure è sbloccato sul mio telefono, può contattarmi quando vuole. Anche se non c’è più nessun noi so quanto ci siamo amati, Michelino è il frutto dell’amore”. La Caruso, anche con queste dichiarazioni, continua a ribadire di aver lasciato una porta aperta al suo ex fidanzato e che non gli impedirà mai di essere il papà del piccolo. La donna, spesso in lacrime, ha ammesso che appena i suoi occhi hanno incontrato quelli di suo figlio ha capito che adesso la sua vita ha finalmente un senso. Paola è dolcissima e ha assunto proprio l’aspetto amorevole che tutte le donne diventate mamme da poco hanno.

L’appello di Paola

Barbara, incredula per l’atteggiamento che il Caserta continua a portare avanti, sprona la sua ospite a rivolgere l’ennesimo appello all’uomo. La Caruso esclama: “Noi non obblighiamo nessuno a fare il padre, non si può obbligare nessuno a fare il padre”.

Poi, la donna ribadisce che a breve sottoporrà il bimbo al test del Dna perché vuole “dimostrare a tutti la verità” e vuole finalmente iniziare a vivere con serenità ogni piccolo traguardo del suo bambino, senza ricevere da tante persone accuse infondate. In conclusione, Paoletta, tra le lacrime, ha ammesso: “Ti aspettiamo quando vuoi, se vuoi fare il padre Michelino è qui”. L’ex Bonas continua ad essere di una bontà unica, ma il Caserta accoglierà il suo appello? L’imprenditore subito dopo la messa in onda di Live-Non è la D’Urso, ha registrato una Instagram Stories in cui ha scritto un messaggio un tantino ambiguo. Si legge: “Ho guardato i video della puntata di stasera e posso solamente dire che il tempo sistemerà ogni cosa. Ho un cuore e soprattutto un cervello fortunatamente. Sistemeremo ogni cosa. Tempo al tempo”. Speriamo che Francesco si assuma presto le sue responsabilità e che dia al bambino tutto l’affetto di cui ha bisogno.

Se così non fosse, Michelino crescerà comunque con l’amore incondizionato di una mamma e con quello di tantissimi zii che già stravedono per lui.

© Riproduzione riservata
Leggi anche