Home » Attualità » Musica » Nokia Trends Lab annuncia i vincitori del contest 2008

Nokia Trends Lab annuncia i vincitori del contest 2008

| | ,

Sono stati annunciati oggi i vincitori dell'edizione 2008 del Nokia Trends Lab, progetto musicale a respiro nazionale di Nokia che attraverso il sito ha l'ambizioso obiettivo di incoraggiare e stimolare la creatività dei giovani.

Grazie alla collaborazione con Banana Records 2.0 net label di Universo, Nokia Trends Lab diventa in questa edizione il talent scout giovani artisti emergenti che vedranno realizzato il sogno di arrivare al grande pubblico. I migliori 17 brani iscritti al Nokia Trends Lab Contest infatti saranno pubblicati su cd insieme all'edizione 2009 della storica compilation Hit Mania la cui uscita è prevista per la fine di novembre.

Per la Categoria band vincono "I Serpenti", band pugliese d'origine ma Milanese d'adozione, con il brano "Sinuoso vortice" sono stati decretati i vincitori assoluti dell'edizione 2008 e si esibiranno insieme ad artisti di fama internazionale quali New Young Pony Club, Ladytron, Shitdisco, Bugo, Eboman, Calvin Harris, Men in Skratch, Pfadfinderei, Musolab, sul palco dell'Alcatraz di Milano il prossimo 20 novembre.

Per la Categoria producers la scelta è caduta sul duo veronese Iron&Concrete che con il brano "My Predictions" esplorano con gusto i sentieri dell'elettronica, dalla minimal all'ambient, alla musica da ballo più pura.

Per la Categoria vj il vincitore è Insiemevuoto, videoartista nato a Milano ma con esperienze estere alle spalle, che con il suo "Fluo" gioca su forme astratte e colori in synch perfetto coi suoni d'atmosfera in sottofondo.

Per la Categoria Demo vince Skyeez, progetto electro acustico di Francesca Gramegna: ha colpito la giuria la delicatezza degli arrangiamenti e della voce, le melodie malinconiche, e il suo mescolare abilmente varie influenze, dall'electropop a richiami di jazz.

Amy Winehouse è morta: accadde già nel 2008

Il Romanzo Criminale di Sky, tra luci e ombre…

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.