Home » Televisione » MediaCenter » Nasce "Pandora Tv-Libera la musica", la MTV degli artisti alternativi

Nasce "Pandora Tv-Libera la musica", la MTV degli artisti alternativi

| | , ,

Domani sarà presentato al Meeting delle etichette indipendenti, "Pandora Tv-Libera la musica", progetto che farà parte del palinsesto del nuovo format di informazione Pandora Tv , ideato da Giulietto Chiesa.

Ecco il lancio di agenzia diffuso dai promotori dell'iniziativa.

Nasce PandoraTv Libera La Musica, progetto dedicato ai videoclip "oscurati" dalla TV

Domenica 30 novembre 2008, Faenza (RA): alla XII edizione del M.E.I. Meeting delle Etichette Indipendenti (la più importante rassegna discografica e di musica indipendente italiana), verrà presentata l'iniziativa nazionale "PandoraTV LIBERA LA MUSICA" , un nuovo spazio a disposizione dei gruppi e dei musicisti indipendenti italiani che ridà visibilità ai videoclip che non passano in TV.

All'interno di Pandora, nuovo format di informazione promosso da Giulietto Chiesa, il direttore Udo Gümpel presenterà l'iniziativa alle ore 9.00 c/o il Centro Congressi in compagnia di Stefano Bruzzone, ideatore dell'iniziativa e voce del gruppo musicale genovese Altera .

Organizza il Gruppo Territoriale genovese di Pandora.

Dalla collaborazione tra una band ed il neonato gruppo territoriale del nuovo format di informazione Pandora Tv , arriva una buona notizia per la nuova musica italiana: l'interesse di un format televisivo indipendente che promette di dare voce a chi non ce l'ha.

Pandora propone un progetto "rivoluzionario" per il mondo della musica nostrana, ossia dare luce a tantissimi brani musicali e videoclip che per i temi, le immagini, i testi, non sono mai passati o non passeranno mai in televisione.

Pandora non è MTV e nemmeno una vetrina per artisti emergenti o per dischi in uscita.

Pandora è uno spazio di incontro per tutti quelli che – con strumenti e linguaggi diversi – cercano le parole, le immagini, i suoni, le storie, per rappresentare fino in fondo la vita e il mondo che tutti condividiamo.

Il videoclip "Sera di Pasqua" degli Altera, regia di Kany Lee 2001, è stato scelto quale esempio emblematico degli ostacoli che spesso incontrano i video musicali non omologati nel rapporto con la televisione.

Il testo del brano è una poesia di Eugenio Montale; il video è stato girato in gran parte nella cappella oggi sconsacrata dove Pasolini realizzò varie scene del suo "Teorema".

"E' il primo videoclip "ufficiale" che mostra immagini del G8, insieme ad altre di Hiroshima, Auschwitz, denaro, ripetitori tv, bambini africani, palestinesi e navi da guerra.

Nonostante la presenza nel video di Franz Di Cioccio, batterista della PFM, e quella di Manuel Agnelli degli Afterhours in audio, il brano è stato censurato in base a logiche ideologiche e di mercato.

Le modalità per proporre materiali: a breve sarà attivo sul sito www.pandoratv.it l'apposito box " Note a pie' di pagina Libera la musica" e saranno comunicate modalità e condizioni di invio per i videoclip.

Domenica 30.11.08 alle ore 9.00 presso la Sala Congressi del Centro Fieristico di Faenza, in Via Risorgimento 3

Dido e il web, intervista esclusiva sul blog di Yalp! "Made in Music"

Twilight, la recensione sul nuovo blog dedicato all'Horror

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.