Mostra del cinema di Venezia 2013: gli ospiti del Festival

Oltre ai divi del cinema, sono attesi Lech Walesa, fondatore di Solidarnosc, l’ex segretario di Stato alla Difesa Usa, Donald Rumsfeld e una delegazione di Femen

Domani la Mostra del Cinema di Venezia aprirà i battenti, i film ne saranno i protagonisti assoluti, poco spazio sarà lasciato ai divismi. 

Il direttore Alberto Barbera lo ha ripetuto in più occasioni: non sono questi i tempi per affrontare i costi a volte esorbitanti che l’arrivo delle star (e dei loro entourage) al Lido comporta.

Un festival che rispetti non deve puntare sulla forma, ma sulla sostanza:

abbiamo fatto scelte radicali. Ad esempio, ci saranno in concorso due documentari e due film che definirei estremi, in cui viene dissolto il concetto di narrazione cosi come lo conosciamo“.

Resteranno delusi i cercatori di divi, i fan dei tappeti rossi e delle foto scattate con i beniamini di turno… o forse no?

In realtà Venezia 2013 qualche volto noto dello star system lo ospiterà: ecco i divi che sfileranno durante la manifestazione.

Il 28, giorno dell’inaugurazione ufficiale (il 27 la Biennale ha organizzato una pre inaugurazione con la proiezione di Le mani sulla città (Leone d’oro cinquant’anni fa) di Francesco Rosi alle 20.30 all’Arena di Campo San Polo), con il thriller fantascientifico Gravity di Alfonso Cuarò, il Lido ospiterà i protagonisti Sandra Bullock e George Clooney.

A seguire sarà la volta di William Friedkin (L’esorcista) al quale verrà consegnato il Leone d’oro alla carriera, Mia Wasikowska, Nicolas Cage, della coppia “hot” di The Canyons composta da Lindsay Lohan e dal pornodivo Usa James Deen.

Nel weekend sbarcheranno Judi Dench, Dakota Fanning, James Franco atteso alla regia con Child of God (in concorso) e protagonista in Palo Alto, Daniel Radcliffe e Zac Efron. 

Nella seconda settimana di Festival l’attesa sarà tutta per Scarlett Johansson, star di Under the skin di Jonathan Glazer, Tom Hardy, Rebecca Hall e Alan Rickman, Louis Garrel e Anna Mouglalis.

Lunga la lista degli attori nostrani che sfileranno sul tappeto rosso: da Paola Cortellesi a Luca Argentero, da Carolina Crescentini a Stefano Accorsi, da Alba Rohrwacher a Valerio Mastandrea e ancora Antonio Albanese, Emma Dante, Maria Rosaria Omaggio, il maestro Tinto Brass e l’allieva Serena Grandi che accompagneranno il documentario Istintobrass.

Tra i grandi registi che hanno fatto la storia del nostro cinema: il presidente di giuria Bernardo Bertolucci, Ettore Scola, Francesco Rosi e Carlo Lizzani.

Gli ospiti più attesi a Venezia non appartengono, tuttavia, al mondo del cinema, ma a quello della storia e dell’attualità: una delegazione di Femen, la cui nascita del movimento è raccontata da Kitty Green nel documentario Ukraine is not a Brothel, Lech Walesa, il fondatore di Solidarnosc, protagonista di un film-omaggio che il conterraneo Andrzej Wajda gli ha dedicato e infine l’ex segretario di Stato alla Difesa Usa, Donald Rumsfeld, per il documentario di Errol Morris The unknown known.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cecilia Rodriguez e Francesco Monte:lei difende il ragazzo dai fan

Madonna: la star più ricca al mondo con 125 milioni di dollari

Leggi anche
Contents.media