Monica Vitti, il marito: “Ha una malattia che sbriciola la memoria”

Monica Vitti, lontana dalle scene da circa 20 anni, ha una terribile malattia: a parlare è il marito Roberto Russo.

Monica Vitti è una delle attrici più brave e amate del cinema italiano, ma da qualche anno è sparita dalle scene. Le voci su di lei e sulla sua malattia sono state e continuano ad essere tante, per cui il marito Roberto Russo ha voluto ancora una volta chiarire la situazione.

Monica Vitti: la malattia

Grande attrice del cinema italiano, Monica Vitti è lontana dalle scene da circa 20 anni. Il motivo è presto detto: una brutta malattia.

Negli anni, sulle sue condizioni di salute sono nate diverse voci e una di queste la voleva ricoverata in una clinica svizzera. Il marito Roberto Russo, al suo fianco da ben 47 anni, ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera per chiarire ancora una volta la situazione. L’uomo ha dichiarato:

“Ora da quasi 20 anni le sto accanto e voglio smentire che Monica si trovi in una clinica svizzera, come si diceva: lei è sempre stata qui a casa a Roma con una badante e con me ed è la mia presenza che fa la differenza per il dialogo che riesco a stabilire con i suoi occhi, non è vero che Monica viva isolata, fuori dalla realtà. È vero che ha una malattia tipo Alzheimer che si infiltra e sbriciola la memoria”.

Roberto ha sottolineato che la malattia che ha colpito la sua adorata Monica è simile all’Alzheimer, ma lui non l’ha mai abbandonata in una clinica svizzera. Vivono insieme a Roma e con loro hanno una badante che si prende cura di lei in modo egregio. Inoltre, Russo è sempre al suo fianco perché la Vitti si sente tranquilla solo quando il suo sguardo incontra quello dell’uomo che ama.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

GF Vip, Paolo Brosio reagisce allo scherzo: “Corro in bagno a mast***”

Che Dio ci aiuti 6, anticipazioni: Spollon si innamora di Monica

Leggi anche
Contents.media