Notizie.it logo

Le professioni della moda

moda

Per chi è alla ricerca di una strada per il futuro, il mondo della moda offre diverse opportunità. Si tratta infatti di un settore trainante dell’economia italiana, e per altro quello del made in Italy è un marchio che non ha mai accennato a risentire della crisi, soprattutto per quanto riguarda il settore della moda. Oggi i ruoli più richiesti sono numerosi, a partire ovviamente dalla figura del designer, che sempre più spesso si occupa anche di accessori, pelletterie e gioielli, per arrivare poi a chi si occupa di visual merchandising o all’esperto di marketing digitale.

Lo stilista

Quando si pensa al mondo della moda subito vengono in mente i nomi dei grandi stilisti. Di certo chiunque si occupi di design desidererebbe diventare uno tra gli stilisti più noti del momento, ma ovviamente stiamo parlando di soggetti che sono dotati di un estro creativo più unico che raro. Le porte sono aperte anche per designer meno ambiziosi, che magari intendono creare linee di abiti per le grandi marche vendute nei negozi di tutte le città del mondo, o anche di accessori di vario genere. Anticamente era l’artigiano colui che si occupava di disegnare progettare e produrre scarpe, borse, cappelli o gioielli, oggi invece anche in questo campo stiamo parlando di designer formati secondo canoni moderni, in grado anche di sfruttare ciò che l’ambito tecnologico ci offre. Sempre più richieste sono anche le figure che riguardano l’ideazione di ciò che potrà essere di moda in futuro, i ricercatori di tendenze. Perché per avere successo non è sufficiente produrre accessori e abiti di qualità, serve anche saper interpretare in anticipo ciò che il pubblico desidera.

Non solo stilisti

Come dicevamo, il mondo della moda non è composto esclusivamente da designer e stilisti. Oggi più che mai per poter rendere di moda un capo e per poterlo commercializzare è importante avere a disposizione soggetti in grado di gestire tutti i lati di ciò che riguarda il marketing, digitale e non. Sono nate figure che si dedicano al visual merchandising, al lancio dei prodotti sui social media, alla comunicazione a livello globale e anche alla promozione sul web. In un mondo che si muove sempre più rapidamente è importante capire cosa effettivamente serve per avere successo. Per questo sempre più spesso le grandi case di moda, così come i piccoli marchi, hanno a disposizione personale in grado di gestire tutte le aree che riguardano la produzione, l’ideazione ma anche il marketing. Oppure si rivolgono a consulenti esterni, esperti in tutti questi settori. Stiamo quindi parlando di posizioni ricercate, per le quali non è poi così difficile trovare un posto di lavoro.

Dove trovare la formazione adeguata

Per avere successo nel mondo della moda non basta essere ambiziosi o essere fortemente motivati a lavorare in questo ambito. Proprio come avviene in molti altri settori, chi ha più successo oggi è chi ha la formazione adeguata. In Italia sono da anni presenti alcune scuole dedicate proprio a chi vuole lavorare nel campo della moda, sotto tutti i punti di vista. Stiamo parlando di scuole che propongono corsi di laurea per diplomati, così come corsi di specializzazione o master per chi possiede già una laurea e vuole specializzarsi in un ambito ben specifico. Questo sia per quanto riguarda la produzione di moda e accessori di vario genere, sia per tutto ciò che concerne il marketing, la comunicazione, il giornalismo che gravita intorno alla moda in senso lato. Si tratta di corsi privati, quindi che possono avere un costo importante; si deve però sempre considerare che anche in questo settore sono disponibili borse di studio, promosse da vari enti e organizzazioni. In più il posto di lavoro al termine del corso di studi è praticamente assicurato.

© Riproduzione riservata
Leggi anche