Mistero di Enrico Ruggeri, un capitolo secondo sempre pi— assurdo: il video dell'autopsia

Chissà se Giovanna, la donna rapita dagli alieni e messa incinta non ricordo quante volte da Gigi l'alieno, ha letto questo mio post su Mistero. Immagino di sì. Lo stesso Enrico Ruggeri ha fatto rifermento alle polemiche che si sono scatenate sul web. Ecco, appunto, direi che questo esempio è calzante.

Siamo al secondo capitolo (sotto il video) della vicenda Giovanna vs alieno vs feto vs Ruggeri. Si parte da una strana sostanza fosforescente, una polvere formata da elettroni eccitati.

Santi numi, che siano stati questi elettroni attizzati a fare le prime avances a Giovanna? Non si sa, sicuramente lì, nella redazione di Mistero, non si pensa a come Giovanna sia riuscita ad infinocchiare Ruggeri e Italia Uno, ma a come sia impossibile trovare in natura una simile sostanza se non dopo un accurato lavoretto dalle parti del Cern; e siccome gli scienziati solitamente non si trastullano con polveri eccitate da vendere alle donne in cerca di avventure extracorporee, la soluzione dell'enigma viene individuata in pochi secondi: la storia di Giovanna ha qualcosa di vero. Non fa una piega.

Passiamo all'autopsia del coniglio. Del feto, scusate. Il compagno di Giovanna armeggia sul corpo con dei bisturi, niente forchetta e coltello. L'intervento del dottore casalingo è inevitabile perchè, secondo Ruggeri, non esiste una figura giuridica che possa effettuare lavoretti del genere su corpi alieni. E già, strano. Le autorità non hanno ascoltato Giovanna quando si è presentata con il coniglio da sezionare e ha dovuto fare tutto da sola. Si apre un buco nero nella storia della medicina, i medici pagherranno per primi quando verremo invasi.

Comunque l'autopsia prosegue su questo ammasso di carne indefinito. Nella prima puntata 'sto Roger Rabbit era ancora intero, ma nella seconda non si capisce bene cosa sia. Da ascoltare, dal minuto 5.00 del video, la spiegazione del ricercatore Pablo. Ma dico, Ruggeri veramente non si chiede perchè nessun patologo si è occupato di uno scoop del genere? Bah. Ma torniamo all'autopsia: ci fanno vedere la testolina: povero animaletto. Poi si passa all'illuminazione del feto con una lampada che porta in risalto i famosi elettroni eccitati. Roger quindi ha al suo interno gli elettroni eccitati. Anche qui non fa una piega.

Comunque sia, prima di lasciarvi al video, godiamoci l'importante spiegazione chiavi in mano del ricercatore Pablo. Non è che noi non crediamo alla storia di Giovanna perchè quello sul tavolo è un coniglio scuoiato, noi in realtà vediamo un coniglio scuoiato sul tavolo perchè non siamo abituati a riconoscere come umanoide qualcosa che è diverso da noi. E che non è in salmì, aggiungerei. E non ha la polenta intorno, oltretutto. E' più facile dire "non è vero niente", aggiunge Ruggeri, piuttosto che porsi domande. I governi sanno, aggiunge Pablo, ma per non creare panico non dicono nulla.

Grazie Mistero, grazie Ruggeri, grazie Pablo e grazie Giovanna. La storia non finisce qui. Chissà se i canali zozzi di Sky acquisteranno anche i filmati del concepimento. Si potrebbe aprire un nuovo filone di filmografia hard.

Comunque, bando alle ciance, ecco il video.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Paris Hilton: “Mai voluto mettermi con Cristiano Ronaldo”

Naked wild on, le donne nude e la fatidica domanda: perché piazzano “Nello” sempre lì?

Leggi anche
Contents.media