Home » Televisione » MioCinema, la nuova piattaforma di streaming: come funziona?

MioCinema, la nuova piattaforma di streaming: come funziona?

| |

Dall’unione tra sale cinematografiche e servizi streaming nasce la nuova piattaforma online MioCinema. Il progetto è nato per cercare di far fronte alle gravi perdite economiche che l’emergenza Coronavirus ha creato all’industria del cinema. Come funziona?

MioCinema: la nuova piattaforma di streaming

La data da segnare in agenda è il 18 maggio 2020. Questo è il giorno in cui debutta MioCinema, nuova piattaforma di film on demand. Il progetto nasce per dare un sostegno diretto alle sale cinematografiche, in crisi per la chiusura forzata imposta dall’emergenza Coronavirus. Tra i tanti settori messi in ginocchio dalla pandemia, infatti, c’è anche il cinema. Gli obiettivi che si è posto MioCinema sono tanti, ma in primis: “diventare un punto di riferimento per il vasto pubblico di appassionati” e “lavorare insieme alle sale ad un sistema integrato di offerta e comunicazione”. È previsto il coinvolgimento diretto degli esercenti. Il servizio, infatti, non vuole essere competitivo nei confronti delle sale:

“Superata l’emergenza Covid, la piattaforma continuerà adaffiancare la programmazione in sala con servizi a supporto e un’offerta parallela e non in conflitto, nel pieno rispetto delle finestre di sfruttamento”.

Una collaborazione nata per far fronte alle gravi perdite economiche, ma che proseguirà nel tempo e che cercherà di rispondere alle richieste dei tempi che cambiano.

Come funziona

A partire dal 18 maggio, quanti hanno voglia di concedersi una serata all’insegna del buon cinema dovranno collegarsi al sito www.miocinema.it e registrarsi gratuitamente. Nel corso di questo primo step, si dovrà scegliere la sala di riferimento tra i cinema aderenti del proprio comune di residenza (una scelta necessaria per accedere alle promozioni online e offline). Non c’è bisogno di sottoscrivere alcun abbonamento perché si tratta di un servizio TVod: dunque, si acquista il singolo film, che resta a disposizione per 30 giorni e per 48 ore dopo il primo “play”.

Una quota del suo acquisto (il 40%) sarà riconosciuta alla sala indicata. Gli appassionati di cinema d’autore avranno la possibilità di godersi cinema di qualità, ma anche promozioni, contenuti originali, servizi, informazioni, masterclass e anteprime esclusive.

I titoli di prima visione in Premium Video On Demand costeranno circa 7 euro, mentre gli altri titoli della library avranno un prezzo di 2,90 euro o 3,90 euro. MioCinema ha unito due ‘realtà’ da sempre in competizione, quella delle sale cinematografiche e quella dello streaming digitale. Promossa da Lucky Red, Circuito Cinema e MyMovies – ma saranno coinvolti anche altri distributori – la nuova piattaforma prevede titoli degni di nota, come: “I Miserabili” di Lady Ly, acclamato thriller ispirato alle sommosse di Parigi del 2005, “Il meglio deve ancora venire”, “Dopo il matrimonio” e “Matthias & Maxime” di Xavier Dolan.

Tag

Laura Chiatti a dieta: l’attrice spiega perché è dimagrita

Jack Vanore risponde a Nicola Vivarelli: “Non mi tocca proprio”

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.