Notizie.it logo

Miglior sesso con l’olio d’oliva. Lo dice la ricerca

olio d'oliva

Svelati i pregi dell'assunzione regolare di olio d'oliva per diminuire l'impotenza maschile. Introdurlo nella dieta fa bene, lo conferma la scienza.

Che la dieta mediterranea faccia bene, è risaputo, ma che uno dei suoi componenti principali, l’olio d’oliva, sia un ottimo alleato per un sesso migliore, è una bella scoperta. La buona notizia è che si tratta del frutto di ricerche scientifiche accreditate e la notizia ancora migliore è che l’olio d’oliva diventa un concorrente, 100% naturale, del Viagra. Orecchie ben aperte quindi per chi vuole migliorare le proprie prestazioni sessuali e per i maschietti con qualche anno in più, che cercano gli stratagemmi migliori per fare bella figura sotto le lenzuola.

Lo studio

Ci sono fior fiore di scienziati dietro lo studio per aumentare le prestazioni dell’uomo a letto. In questo caso a portare in trionfo l’olio d’oliva e le sue proprietà è l’Università di Atene, che ha avviato un’osservazione mirata degli effetti dell’assunzione costante dell’olio d’oliva. E’ stato possibile determinare la quantità esatta da assumere per ottenere sensibili miglioramenti: con 9 cucchiai di olio d’oliva è garantita la riduzione di circa il 40% del pericolo di impotenza maschile.

La quantità è settimanale e sicuramente non fa male nemmeno alle donne che vogliono utilizzarlo.

L’annuncio ufficiale è stato fatto al Congresso di Monaco di Baviera dell’European Society of Cardiology e si basa su un campione di 660 uomini sottoposti al trattamento. L’età media dei pazienti è stata appositamente scelta intorno ai 67 anni, proprio perché si tratta del target maggiormente interessato a ridurre eventuali problemi di impotenza. E così se a quell’età si conoscono già tutti i segreti del sesso, un aiutino da parte della natura e nello specifico dell’olio d’oliva non fa di certo male.

Olio d’oliva e sesso

Non è necessario sforzarsi di bere cucchiaiate di olio d’oliva per evitare problemi a letto: basta seguire una dieta mediterranea. La dieta mediterranea è infatti naturalmente ricca di cibi che vengono insaporiti utilizzando l’olio d’oliva, prodotto in grande quantità proprio nel bacino del mar Mediterraneo. Pesce, verdura, legumi e anche una buona dose di frutta fanno bene all’organismo, indipendentemente dalla qualità delle prestazioni sessuali.

Sia agli uomini, che alle donne.

Chi però vuole migliorare la propria alimentazione e ritrovare in poco tempo il benessere psicofisico, senza rinunciare ai buoni sapori, è avvertito: condendo regolarmente i cibi con vero olio d’oliva, l’alimentazione diventa più sana, la circolazione sanguigna migliora e con essa anche i livelli di testosterone. Più testosterone significa minor rischio di disfunzione erettile e più gioia sotto le lenzuola. Portavoce di questa corrente di ricerca scientifica è Christina Chrysohoou, che ricorda di non trascurare nemmeno l’esercizio fisico, altro alleato segreto per gli uomini in su con gli anni per non deludere la propria partner. Queste piccole buone abitudini riducono o addirittura evitano l’utilizzo di farmaci e il corpo umano ringrazia.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...
Diadora Cyclette Lux Rigenerata
129 €
325 € -60 %
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + ...
39.5 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
43 €
86 € -50 %
Compra ora