Michael Jackson stava bene? Ecco le foto 48 ore prima di morire

Ok, che non stesse benissimo, fisicamente parlando – e mi riferisco alle operazioni chirurgiche e al suo corpo devastato da medicine e bisturi – lo si sapeva bene. Però queste foto ci raccontano un'altra storia rispetto a quella saltata fuori in questi giorni. Ci avevano presentato Michael Jackson come uno scheletro, uno zombie che aveva ben poco a che fare con quel suo meraviglioso personaggio danzante di Thriller, si era parlato di stomaco con sole pillole, di capelli cadenti, di magrezza scheletrica, e invece a quanto pare Jacko si stava preparando veramente per i concerti.

Guardate le foto qui sopra (e quelle più sotto), sono state scattate 48 ore prima della sua morte. Sono le prove del concerto che si sarebbe dovuto tenere a Londra. E' vero, le foto non dicono nulla, sono due scatti che possono rappresentare una realtà come l'esatto contrario. Però, santi numi, qui sembrerebbe veramente "tornato in pista" per offrire il suo ultimo tour. Quello di chiusura della carriera, quello con cui avrebbe finalmente salutato i fans che ora piangono il loro idolo scomparso all'improvviso in una stanza da letto in compagnia del suo assistente e del medico. Oh, sembra proprio star bene. E' a suo agio su quel palco (e lo ripeto, sempre per quanto possano essere attendibili due scatti); e che tristezza leggere alle sue spalle quel "This is it".

Non c'è che dire: dopo la pubblicazione di queste foto il mistero si infittisce ancor di più. E Notitia Criminis ci spiega su cosa sta indagando la polizia di Los Angeles.

Gli scatti,apparsi su diversi media, sono state realizzati allo Staples Center di Los Angeles due giorni prima della morte dell'artista, scomparso improvvisamente giovedì scorso all'età di 50 anni, e mostrano un Jackson dinamico e determinato che canta e si muove come ai vecchi tempi.

Sullo sfondo si legge la sigla «This is it», che da il nome alla serie di concerti che il re del pop avrebbe dovuto tenere a Londra a partire da metà luglio. «Erano anni che Michael non era così in forma – ha dichiarato un testimone al periodico britannico Sun -. Rideva e scherzava con i ballerini, sembrava pieno di energia. Non si riesce a credere che sia morto 48 ore dopo». Un'impressione confermata anche dall'autore degli scatti, il fotografo Kevin Mazur, che ha dichiarato: «Quando sono salito sul palco sono rimasto incantato nel vedere il magico Michael Jackson di una volta».

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Brad Pitt, a New Orleans lo vogliono sindaco

Denise Richards mette da parte i rancori per Charlie Sheen

Leggi anche
Contents.media