Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Meghan Markle: a Wimbledon senza Harry ignora Kate Middleton

Meghan Markle

Meghan Markle fa a meno di Harry e dell'etichetta per assistere al match della sua amica Serena Williams. La Regina perdonerà anche questa?

Meghan Markle ancora una volta decide di non rispettare appieno l’etichetta a cui tutti i membri della royal family devono attenersi. La Duchessa di Sussex ha deciso di assistere al match disputato dall’amica Serena Williams indossando un paio di skinny jeans, senza il marito e in un giorno diverso rispetto alla cognata Kate. Quali sono i messaggi più o meno evidenti trasmessi dal comportamento della Duchessa?

Meghan Markle: jeans e panama a Wimbledon

Lo stadio di Wimbledon, dove si disputano le più prestigiose partite di tennis del mondo, prevede un settore esclusivo a cui non si può accedere acquistando un biglietto perché, semplicemente, i biglietti per quel settore non vengono messi in vendita.

La zona riservatissima degli spalti di Wimbledon è chiamata royal box ed è destinata ad accogliere esclusivamente i membri della famiglia reale, che vi si recando come e quando vogliono, nonché celebrità da tutto il mondo che però possono accedervi esclusivamente dietro invito ufficiale.

Com’è normale che fosse, Meghan Markle ha assistito al match di Serena Williams prendendo posto nel royal box esattamente come ha fatto l’anno precedente.

Quell’anno però era assieme a Kate, con la quale all’epoca sembrava in rapporti ancora decenti.

Quest’anno le cose sembrano radicalmente cambiate, e Meghan ha anche scelto di ignorare il dress code del royal box. Secondo la tradizione infatti le donne sono tenute a indossare un abito da cocktail e a non portare cappelli per non ostacolare la visione del campo agli spettatori delle file retrostanti. Ignorando completamente queste poche e semplici regole, Meghan ha deciso di presentarsi in jeans skinny, canotta nera e blazer bianco. A riparare la testa dal sole un cappello modello panama che aveva già indossato in precedenza e che, almeno, è abbastanza basso da non ingombrare la visuale degli altri spettatori.

Meghan Markle evita Kate preferendo le amiche

Kate Middleton ha assistito pochissimi giorni fa a un altro match del torneo di Wimbledon, scegliendo per l’occasione di attenersi perfettamente all’etichetta: niente cappello, raffinatissimo abito da cocktail black and white e tacchi molto comodi.

Meghan ha accuratamente evitato di farsi vedere in pubblico insieme a sua cognata, preferendo darsi appuntamento nel royal box con le amiche di sempre, le stesse che furono invitate al suo baby shower americano: Lindsay Roth e Genevieve Hillis.

Meghan Markle a Wimbledon senza Harry

A far chiacchierare non poco i sudditi britannici e tutti gli appassionati di royal affairs è stata anche l’assenza di Harry dagli spalti della royal box.

Meghan ha quindi deciso di rompere di nuovo il suo congedo di maternità (la prima volta lo aveva fatto per presenziare assieme a Harry a due partite di baseball) ma, stavolta, facendo a meno del marito.

Unico ricordo della famiglia, durante il match di Serena Williams, la piccola A che è comparsa al collo della Duchessa per ricordare che a brevissimo sarà celebrato il battesimo di Archie Harrison.

Le voci in merito alla sempre maggiore distanza tra Meghan Markle e la famiglia reale prendono ormai sempre più corpo. La Duchessa se ne infischia delle regole e fa in modo di brillare da sola, anche senza gli altri membri della famiglia reale: la Regina ne avrà presto abbastanza di lei?

© Riproduzione riservata
Leggi anche