Notizie.it logo

Meghan Markle organizza un secondo baby shower

Meghan Markle

Meghan Markle da New York a Londra per ben due baby shower consecutivi: l'ennesimo capriccio della Duchessa del Sussex.

Meghan Markle ha fatto di nuovo parlare di sé e non esattamente nella maniera in cui si dovrebbe. La Duchessa del Sussex ha infatti deciso di partire per New York raggiungendo le amiche di una vita per festeggiare insieme a loro il primo baby shower della sua vita. La lontananza del baby shower dalle usanze britanniche e la visibilità che la duchessa è riuscita a portare sul proprio personaggio durante il viaggio oltreoceano hanno fatto pesantemente storcere il naso a Buckingam Palace, e anche la successiva trovata di Meghan non sembra essere un’idea vincente.

Cos’è il baby shower?

Il Baby Shower è un evento molto amato dalla giovani madri americane. Si tratta di un momento completamente dedicato alla madre in attesa e al bambino che sta per arrivare. La madre e il padre del nascituro organizzano un ritrovo di amici e famiglia durante il quale vengono offerti dei regali per celebrare la nascita del pargolo.

E’ un modo per far sentire la propria vicinanza ai futuri genitori, che si concedono un po’ di relax assieme alle persone più care.

Nei paesi al di fuori degli Stati Uniti il Baby Shower non è una pratica consueta, tanto che in Italia ad esempio non viene praticata come consuetudine. In Inghilterra è lo stesso: non si tratta di una tradizione britannica e, pertanto, viene guardata con un po’ di disinteresse.

Meghan Markle, consapevole che al di fuori dei confini statunitensi non avrebbe trovato alcun entusiasmo, ha deciso di organizzare il proprio baby shower a New York, dove si sono riunite le sue amiche di sempre per un piccolo ricevimento molto esclusivo, rallegrato da rose rosa e tanti tulipani.

Bagno di folla per Meghan Markle

La Duchessa è arrivata a New York per quello che avrebbe dovuto essere un viaggio privato, senza nemmeno la compagnia di Harry, rimasto in Inghilterra ad assolvere i suoi doveri ufficiali. Il problema è che il “viaggio privato” si è rapidamente trasformato in un bagno di folla, dal momento che né la Duchessa né le sue amiche hanno investito molto tempo nel tentativo di mantenere un po’ di discrezione in merito ai propri spostamenti.

Per questo motivo in molti hanno ritenuto che questo baby shower newyorkese non fosse altro che l’ennesima manovra di Meghan Markle per puntare i riflettori su di sé e mantenere la propria identità all’interno dello star system americano nonostante il nuovo ruolo che ha dovuto abbracciare a seguito del proprio matrimonio.

Il secondo baby shower

Forse per farsi “perdonare” condividendo la festa con suo marito, forse per “importare” le tradizioni americane a Londra, pare che Meghan abbia intenzione di organizzare un secondo baby shower nella casa che lei e Harry stanno sistemando per la vita da genitori.

L’idea però si prospetta come un flop clamoroso, dal momento che è facile supporre che la nobiltà inglese non interverrà con piacere a un’occasione non prevista da alcuna consuetudine (a differenza di compleanni, anniversari eccetera).

E’ quasi certo però che la seconda “festicciola” si farà, perché è difficile dire di no a una futura mamma, soprattutto quando si tratta della Duchessa più capricciosa del Regno Unito.

© Riproduzione riservata
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche