Notizie.it logo

Mattias Nalli, figlio di Tina e Kikò diventa rapper: il primo singolo

mattias nalli

Mattias Nalli, figlio di Tina Cipollari e Kikò, è diventato rapper: il suo primo singolo si intitola 'Universo'

Mattias Nalli, figlio di Tina Cipollari e Kikò ha scelto di intraprendere la strada della musica ed è diventato rapper. Il ragazzino ha pubblicato il suo primo singolo ‘Universo’ e sembra proprio che la stoffa ci sia. Attraverso il suo profilo Instagram ha annunciato che questo è solo l’inizio e che, a breve, seguiranno tante novità. Che dicono mamma e papà?

Mattias Nalli diventa rapper

Mattias Nalli, figlio di Kikò e Tina Cipollari ha scelto di tentare la carriera musicale. Il ragazzino, in arte Nillas, ha esordito con il suo primo singolo dal titolo ‘Universo’. Il suo nome è conosciuto ai più grazie al ruolo della mamma a Uomini e Donne e a quello del papà, famoso hairstylist, che ha partecipato all’ultima edizione del Grande Fratello. Quando Kikò è stato concorrente del reality di Barbara D’Urso, Mattias si è destinto dai fratelli e dalla madre per aver accettato fin da subito il legame del padre con Ambra Lombardo.

Il baby Nalli, che ha solo 15 anni, attraverso il suo profilo Instagram ha annunciato: “UNIVERSO è fuori su YouTube belli miei, voglio ringraziare @prod.rebel per la realizzazione di questo pezzo, e in particolare voglio ringraziare voi per il supporto fondamentale che mi date, un abbraccio”. Il pezzo è accompagnato da un altro brano dal titolo ‘Baby’ prodotto sempre dalla Rebel. Mattias, inoltre, ha annunciato che le sorprese non finiscono qui, ma che “a breve tantissime novità”. Insomma, il figlio di Tina e Kikò ha debuttato con una canzone trap e spera che questa sia la scelta giusta per il suo futuro. Riuscirà ad avere successo? Ancora è presto per saperlo, ma di certo dovrà superare il grande scoglio di quanti lo giudicheranno come “figlio di”. Soltanto il tempo ci dirà se il quindicenne ha la stoffa giiusta per sfondare nel mondo del rap.

Universo, il testo

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso

Il tuo sguardo un po’ così
Se te guarda quello lì
Lo sai che me fa ingelosì
Ma io e te lo sto pure a dì

Ma il cuore no non lo puoi tradì
Rimango fermo lì e a chiedermi
Se davvero in così poco tempo m’hai fatto invaghì
Occhi grandi che ci navighi (ok)

Un amore troppo grande per noi piccoli
Voglio portarti con me via da qui
E non credere alle voci che girano qui (nono)
Lo sai che per te potrei anche morì

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso

A pensare che tutto questo no non me l’aspettavo
Sì ma solo con te mi sento completato
Quante volte che ci ho pensato
A noi stesi sul divano mentre ci guardiamo
Con te non servono più le parole
Mi capisci anche se non dico le parole
Ti basta guardarmi un secondo
E già hai azzeccato tutto quello che provo

Il primo amore no non si scorda dopo poco
Anzi mi sa che non si scorda proprio
Anzi mi sa che non si scorda proprio
Bimba lo sai che io non gioco, ok?

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso


© Riproduzione riservata
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche