Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Massimo Giletti contro Barbara D’Urso: “L’informazione è altro”

Massimo Giletti

Massimo Giletti fa una battuta al vetriolo contro la D'Urso e le sue spiegazioni peggiorano la situazione: l'intervista a "Chi".

Massimo Giletti a Non E’ L’Arena ha voluto tracciare una profonda linea divisoria tra il suo stile di conduzione e quello di altri colleghi che fanno televisione di intrattenimento. Il bel conduttore di La7 ha tirato in ballo, in una battuta molto sarcastica, Barbara D’Urso. A un passo dall’incidente diplomatico, il conduttore è stato chiamato da Alfonso Signorini a fare chiarezza su quello che intendeva dire rilasciando un’intervista a Chi.

Massimo Giletti ironizza sulla D’Urso

Barbara D’Urso è una delle conduttrici più amate, popolari e potenti degli ultimi dieci anni. In televisione tutti i giorni della settimana e al comando di un numero enorme di format (Pomeriggio 5, Non E’ La D’Urso, Domenica Live, Grande Fratello), si è conquistata la propria popolarità creando un tipo di televisione urlata e sopra le righe che ha fatto letteralmente scuola, influenzando moltissimo il linguaggio televisivo degli ultimi anni.

Questo tipo di televisione però non può piacere a tutti: nel corso degli anni non sono stati pochi coloro che hanno un po’ storto la bocca nell’assistere ai siparietti trash che si consumano quotidianamente tra gli ospiti che la D’Urso chiama a intervenire nei propri salotti televisivi.

L’ultimo in ordine di tempo è Massimo Giletti, il quale ha deciso di bacchettare gli ospiti indisciplinati di Non E’ L’Arena con una battuta al vetriolo:

Avete fatto un corso dalla D’Urso?!

Il significato della battuta di Massimo Giletti

Naturalmente i telespettatori di La7 hanno colto immediatamente l’ironia del presentatore: in quel momento infatti le persone che erano ospiti del programma stavano parlando l’uno sull’altro senza concedere ai propri interlocutori la possibilità di rispondere o almeno illustrare coerentemente il proprio punto di vista. In una situazione simile ovviamente diventa impossibile anche per i telespettatori riuscire seguire il senso di quello che viene detto davanti alle telecamere e il conduttore si è trovato costretto a rimettere ordine.

Dalle sue parole traspariva chiaramente una sorta di biasimo per la televisione urlata e assolutamente sopra le righe e al di sotto di qualsiasi standard di eleganza. Se non avesse chiarito la sua posizione l’incidente diplomatico con Barbara D’Urso sarebbe arrivato in men che non si dica.

L’intervista di Alfonso Signorini a Massimo Giletti

Alfonso Signorini ha voluto dare a Giletti lo spazio editoriale necessario a dissipare non soltanto i dubbi sulle sue parole ma anche il rischio che tra Mediaeset e La7 scoppiasse una vera e propria guerra fredda.

Durante l’intervista rilasciata al settimanale Chi Giletti ha spiegato:

Per me l’informazione è altro, non voglio polemizzare con chi fa una tv anche di successo, ma sono contro l’esasperazione dialettica del nulla. Una certa morbosità può produrre effetti negativi su chi non ha gli strumenti per filtrare la realtà.

Dopo le spiegazioni di Giletti la situazione è migliorata o peggiorata? Forse peggiorata: la trash tv di Barbarella è definita morbosa e dannosa, dal momento che potrebbe generare un effetto “imitazione” sugli spettatori, che potrebbero arrivare a considerare “normale” il comportamento spesso esagerato e irrispettoso che gli ospiti della D’Urso tengono gli uni verso gli altri.

© Riproduzione riservata
Leggi anche