Home » Attualità » tv e informazione » Mario Monti a Porta a porta bocciato dal telespettatore

Mario Monti a Porta a porta bocciato dal telespettatore

| , , , ,

Mario Monti sceglie Porta a porta per un debutto televisivo senza contradditorio, come amava anche il suo predecessore. Ci aspettavamo un segnale di discontinuità almeno nel modo di comunicare, vista la delusione per le misure economiche

Anche se di fronte al ringraziamento di Vespa per aver scelto Porta a porta il professor Monti ha giustamente replicato: “Non sono qui per fare un piacere a lei”, la scelta di premier non può incontrare il nostro favore. Il modo e lo stile della comunicazione in politica sono importanti, e se Monti per spiegare la manovra agli italiani decide di partecipare al teatrino politico per antonomasia della Seconda Repubblica, evidentemente qualcosa non funziona.

Se il presidente del Consiglio aveva intenzione di presentare le misure economiche appena adottate ai cittadini senza contradditorio, aveva un’opportunità più corretta e istituzionale per farlo: quella del messaggio alla nazione, dalla scrivania di Palazzo Chigi. Se si sceglie la mediazione giornalistica, sarebbe un bel segno di discontinuità andare a farsi intervistare da un giornalista che fa domande, non dal maggiordomo Vespa che si limita al ruolo di spalla e ad annuire di fronte a qualsiasi tipo di risposta, anche a quella che glissa sulla domanda.

Passando dalla forma alla sostanza, mi esimo da un giudizio troppo approfondito: non sono un economista e questa non è la sede giusta. Credo però che l’impressione di molti telespettatori sia poco incoraggiante, se non propriamente negativa. Tra riforma delle pensioni, reintroduzione dell’Ici sulla prima casa, aumento della benzina e possibile rincaro delle aliquote dell’Iva le sensazioni sono almeno due: che a pagare siano sempre gli stessi e che per delle misure così banali probabilmente non era necessario scomodare dei luminari dell’economia.

(In foto: Monti).

Altri link utili:

Monti, Fornero e Passera convincono in tv tra Porta a porta e Ballarò

Riforma Monti, tagli ai finanziamenti per lo sport italiano

La manovra di Monti: l’equità che c’è

Scritto da Style24.it Unit

Scrivi un commento

1000

Il Delitto di Via Poma e Sarah Scazzi: criminality show senza fine

Il delitto di via Poma e il criminality show sui casi di nera

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.