Home » Attualità » Intrattenimento » Marina La Rosa, l’esperienza a Reality Circus: “Non avevo alternative”

Marina La Rosa, l’esperienza a Reality Circus: “Non avevo alternative”

| | , ,

Marina La Rosa, dopo l’esperienza nella primissima edizione del Grande Fratello, ha cercato di farsi strada nel mondo dello spettacolo. Tra i tanti programmi a cui ha preso parte c’è anche Reality Circus, format poco fortunato condotto da Barbara D’Urso.

Marina La Rosa a Reality Circus

Marina La Rosa, la famosa “Gatta morta” della prima edizione del Grande Fratello, è ormai una donna con marito e figli ‘a carico’. Dopo essersi fatta conoscere nel reality più spiato d’Italia, ha preso parte a diverse trasmissioni televisive. Un curriculum che potremmo definire variegato: il calendario 2001 di Max, la fiction Carabinieri, la soap opera Terra Nostra 2, una puntata di Beautiful girata a Portofino, un’apparizione in Un posto al sole, qualche spettacolo a teatro, opinionista e naufraga de L’Isola dei Famosi. Come se non bastasse, Marina è stata anche una concorrente di Reality Circus, format poco fortunato condotto da Barbara D’Urso nel lontano 2006.

All’epoca, La Rosa aveva ammesso di partecipare a Reality Circus perché “non aveva alternative. Marina ha provato a mettersi alla prova, ma il programma non le ha donato la spinta televisiva che cercava. Negli anni, infatti, il suo ruolo è rimasto per lo più marginale e l’unico slancio degno di nota è quello ottenuto con L’Isola dei Famosi. L’ex gieffina è partita per l’Honduras nel 2019 e ha riscosso un successo buono, ma non ha ottenuto un suo spazio degno di nota. Ad oggi, la sua vita si svolge come quella di una mamma qualsiasi: figli, casa e marito.

Che volpe la Volpe: "In tv non ci sono raccomandazioni"

Vatti a fidare di Bono

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.